martedì 24 dicembre 2013

Buone feste da Italians Do It Better - Books Edition ♥

Carissimi lettori e lettrici del blog,
le vostre blogger tricolore sono pronte per indossare i cappellini natalizi e riempirsi la pancia con dolci e deliziosi piatti di Natale, ma soprattutto non vedono l'ora di mettersi comode vicino al loro albero e leggere i tanti libri made in Italy che attendono pazientemente di essere divorati. Il blog fa una piccola pausa e tornerà attivo dopo l'Epifania, quindi ci rileggiamo nel nuovo fantastico anno che ci aspetta dietro l'angolo.
Vi auguriamo di trascorrere un sereno e felice Natale circondati da amore e appassionanti libri e un gioioso e spumeggiante 2014!!! Speriamo che il prossimo sia un anno ricco di buon umore e indimenticabili letture! 

Buon Natale e felice 2014!!!


Un caro e affettuoso saluto a tutti voi che ci seguite, 
IDIB_BE Staff

domenica 22 dicembre 2013

Caldi consigli: leggere a Natale #3

Ed eccoci qui con gli ultimi consigli di Natale.
Ognuna di noi ha scelto alcuni titoli che ci hanno rubato il cuore nel corso di questo 2013 da donare a voi sotto forma di consiglio di lettura. Insomma, vi diamo un pezzettino della nostra anima per questo Natale.
Questi sono i consigli di Rosy e Stefania.
Pronti?

Rosy consiglia...

Le stanze buie di Francesca Diotallevi è un piccolo capolavoro. Uno dei più bei libri letti quest'anno e sicuramente uno dei meglio scritti. La Diotallevi, alla sua prima pubblicazione, scrive come uno scrittore navigato, regalando emozioni che non è possibile descrivere a parole.

Più riguardo a Le stanze buie

Titolo: Le stanze buie
Autore: Francesca Diotallevi
Casa editrice: Mursia
Pagine: 390
Prezzo: 22,00 €


Trama: Torino, 1864. Un impeccabile maggiordomo di città viene catapultato nelle Langhe: per volere testamentario di un lontano zio, suo protettore, dovrà occuparsi della servitù nella villa dei conti Flores. Il protagonista si scontra così con il mondo provinciale completamente diverso da quello dorato e sfavillante dell'alta società torinese e con le abitudini dei nuovi padroni e dei loro dipendenti. Nella casa ci sono un conte burbero, una donna eccentrica e anticonformista, ma anche sola e infelice, un cameriere dalla doppia faccia e una vecchia che sa molte cose, ma soprattutto c'è una stanza chiusa da anni nella quale non si può assolutamente entrare. A partire da questo e da altri misteri il maggiordomo si troverà, suo malgrado, a scavare nel passato della famiglia per scoprire segreti inconfessati celati da molto tempo e destinati a cambiare per sempre la sua vita.
La mia recensione qui.



Decisamente di altro genere è Onislayer di Barbara Schaer che conquista quasi immediatamente, dico quasi perché c'è una prima fase di ambientazione indispensabile per proseguire la lettura. Inoltre, il tema di fondo è originale: la mitologia giapponese non si legge tutti i giorni, non vi pare?

Titolo: Onislayer
Autore: Barbara Schaer
Prezzo: 0,99€
Più riguardo a OnislayerAutopubblicato

Trama: Per difendersi dalla maledizione che li perseguita da centinaia di anni gli Eredi degli antichi clan giapponesi vivono segretamente a Fairport, stato di Washington, combattendo una guerra silenziosa contro i demoni Oni, e proteggendo il vincolo della Coppia Eletta che tiene il feroce Oda Nobunaga prigioniero negli Inferi.
Jin McDowell è il Nobunaga scelto per suggellare il nuovo vincolo e per farlo deve sposare Asami Williams, la Mitsuhide che gli è stata destinata, l'unica donna che abbia mai amato. Ma Asami è fuggita mettendo in pericolo gli Eredi e spezzandogli il cuore.
Sullo sfondo di una guerra senza fine, Jin e Asami si ritroveranno di nuovo insieme, ma nulla sarà più uguale a prima. Animata da una fredda e letale sete di vendetta Asami coinvolgerà Jin nella sua battaglia personale, e in un mondo dove nulla è ciò che sembra, fra travolgenti passioni, tradimenti, e oscure profezie, scopriranno che nonostante tutto il dolore che li ha divisi, l'amore che un tempo li legava non è andato completamente perduto.
Stefania consiglia...

Volevo solo una vita tranquilla! Già il titolo è un programma, la protagonista è una blogger e quindi mi sono interessata per questo inizialmente. Poi, però, mi sono ricreduta perchè c'è un mistero da scoprire...

Titolo: Volevo solo una vita tranquilla!
Autrice: Anna Talò!
Pagine: 173 pag.
Editore: Corbaccio  

Trama: Teresa scrive manuali di auto-aiuto, in cui consiglia alle lettrici di andare incontro al domani piene di fiducia e ottimismo. Un insegnamento che proprio lei, però, si guarda bene dal seguire: vive praticamente reclusa in casa, frequenta solo lo zio magistrato e pochissime amiche storiche, e respinge da anni un vicino aitante e sciupafemmine che la corteggia implacabile. Per sfuggire alla noia apre un blog di piccola posta, sotto il falso nome di Lucilla, sul quale si scatena con risposte ciniche e spietate ai problemi di cuore che le vengono sottoposti, riscuotendo grandissimo successo. Proprio il suo stile corrosivo stuzzica il Vendicatore, uno stalker che si dimostrerà davvero pericoloso. Teresa sarà costretta a uscire dal proprio guscio per risolvere l'enigma che le sta rovinando un'esistenza che aveva costruito faticosamente perché fosse la più ordinata possibile; al suo fianco ci saranno lo zio e due inaspettati cavalieri che faranno la loro parte per tirarla fuori dai guai. Lei, che voleva solo una vita tranquilla, si trova a dover fare i conti con una lunga sfilza di imprevisti e di colpi di scena, usando solo l'arma della sua intelligenza e dell'umorismo.

Trovate la mia recensione QUI.

I quattro principi di Sakomar - Il regno dell'acqua. Non amo i fantasy ma, questo mi è piaciuto ed essendo il primo di una saga, posso dire di aspettare con entusiasmo il secondo titolo.

Titolo: I quattro principi di Sàkomar – Il Regno dell’Acqua
Autrice: Cristina Cumbo
Pagine: 272 pag.
Formato: cartaceo – e-book
Editore: Self publishing 

Trama: Christine, Fabio, Roby e Valenthine sono quattro fratelli molto legati fra loro. Durante l'estate, sono vittime di strani fenomeni paranormali che riguardano gli elementi. Una sera il tempo si ferma e un Elfo e una Fata li conducono in una dimensione parallela in cui i quattro sono addirittura Principi. Le sorprese non sono finite. Il quinto Principe, Alessandro, prigioniero del nemico, nasconde un segreto, così come Stephenyl, Elfo Portavoce del Regno dell'Acqua dove verrà inviata Christine. Sàkomar non è però solo una dimensione fantastica, ma è anche una terra piena di pericoli. I personaggi mitologici sono reali, la vita ha avuto una diversa evoluzione e la magia regna sovrana. Infine una guerra, nata da un amore proibito, percuote le viscere della terra senza alcuna pietà e il Cavaliere dal Cuore Nero è deciso a far soffrire ogni abitante con qualsiasi mezzo possibile. Il primo volume è scritto in prima persona da Christine che dovrà affrontare una situazione complessa all'interno del suo Regno dove convivono Ninfe dell'Acqua e dei Fiori, Elfi, Sirene e Tritoni, senza dimenticare Nessie. Eh sì, perché il Lago di Lochness non è un semplice specchio d'acqua, ma un portale dimensionale. Una storia travolgente che conduce il lettore in luoghi lontani, in cui la magia è all'ordine del giorno, le melodie celtiche attraversano spazio e tempo e in cui anche una ragazza, timida e pasticciona, può ritrovarsi a combattere a ritmo di spade e a governare un Regno con coraggio e saggezza. E' un libro adatto a chi si sente ragazzo nel proprio cuore.

Trovate la mia recensione QUI.






venerdì 20 dicembre 2013

Caldi consigli: leggere a Natale #2

Cari lettori, Natale è alle porte e noi divoratori di libri non possiamo resistere al suo richiamo senza farci almeno un regalino libresco. Ecco, quindi, che entriamo in scena noi di IDIB con i nostri consigli. Di titoli tricolore allettanti ce ne sono tanti e oggi Silvia e Monia sono pronte a indicarvi quali ritengono assolutamente da leggere e da regalare per questo Natale. Prendete carta e penna e segnate!

Silvia consiglia...

Se vi è piaciuta la "bambina senza cuore" questo libro v'incanterà, Ophelia è un personaggio unico e chi non ha mai desiderato avere più tempo? Ogni volta che desidero una giornata un po' più lunga per terminare le mille cose iniziate penso a questo libro... ^_^


Ophelia e le officine del tempo di Emanuela Valentini

Titolo: Ophelia e le officine del tempo
Autore: Emanuela Valentini
Editore: Io Scrittore - Gems
Prezzo: € 0.99 (ebook)
Pagine: 267 p.
Genere: Romanzo
Sottogenere: Fantasy
Anno di pubblicazione: 2013

Trama
In una Londra distopica e notturna, dove i vicoli stretti e maleodoranti confinano con la maestosa luminosità dei quartieri ricchi e monumentali, qualcuno ha in mano il destino del mondo. All’ultimo piano di un elegante palazzo, il professor Eleazar Borislav Budimir costudisce il bene più prezioso: il tempo. Nell’indifferenza di una società accecata, il professore compra il tempo dei bambini del ghetto per rivenderlo ai riccastri della città. Ma è inutile comprare quello che si può rubare. E poco importa se la sua folle ricerca condurrà i donatori alla morte e gli acquirenti alla pazzia, gli ingranaggi della scienza sono implacabili e non possono essere fermati. 
Sullo sfondo di inseguimenti mozzafiato, misteriose macchine volanti e fumosi locali bohémiens, la giovane Ophelia troverà il coraggio per indagare su questo mistero. E mettersi faccia a faccia con il proprio passato.



Un bel libro di streghe, io non sono una fan di questo genere ma il libro della Furnari mi è piaciuto, tutti i personaggi sono ben costruiti e la storia è coinvolgente. Se siete alla ricerca di una storia con un pizzico di magia, eccola quà... ^_^


Stryx, il marchio della strega di Connie Furnari

Titolo: Stryx, il marchio della strega
Autore: Connie Furnari
Editore: Edizioni Della Sera
Prezzo: € 12.00 (cartaceo)
Pagine: 294 p.
Genere: Romanzo
Sottogenere: Urban Fantasy
Anno di pubblicazione: 2011

Trama
Dopo aver vissuto in Inghilterra, Sarah, una potente strega, torna a Salem decisa a ricominciare una nuova vita senza la magia. Inaspettatamente, giunge la sorella minore, Susan, strega intrigante e perversa che ha scelto di passare al lato oscuro per la sete di potere, determinata a sconvolgere l'esistenza di Sarah e degli ignari studenti del liceo di Salem. La vita scolastica si rivela fin da subito molto più dura del previsto. L'unico apparentemente interessato a conoscerla è un giovane dai grandi occhi grigioazzurro, Scott, il solo ad essere in grado di risvegliare in lei antichi sentimenti che credeva ormai essere assopiti. Ma Salem ben presto comincerà ad essere sconvolta da numerosi delitti inspiegabili, il cui unico filo conduttore sarà un marchio a forma di "S" posto sulle vittime. Le strade della cittadina diventano pericolose trappole mortali, e a Sarah non resterà altro che affrontare il suo oscuro passato per poter salvare le altre giovani streghe e se stessa.


***

Monia consiglia...

Questo libro mi ha totalmente conquistata con la sua intensità, la sua originalità, l'ambientazione gotica e oscura e i suoi fantastici personaggi. Se desiderate una lettura che vi trasporti in una realtà da brivido ma che sia, allo stesso tempo, romantica e avvincente, leggetelo e non ve ne pentirete. È il miglior esordio tricolore in cui mi sono imbattuta in questo 2013!


R.I.P. Requiescat In Pace di Eilan Moon

Titolo: R.I.P. Requiescat In Pace
Autore: Eilan Moon
Editore: Autopubblicazione (Amazon)
Prezzo: € 2.68 (ebook) - € --- (cartaceo disponibile a Gennaio 2014 in formato economico)
Pagine: 200 circa (Edizione digitale)
Genere: Romanzo
Sottogenere: Gotico, Horror
Anno di pubblicazione: 1 Dicembre 2013

Trama
Dopo più di duecentocinquant’anni dall’Inquisizione e dalla segreta fondazione dell’Avatara, la terra maledetta che trasforma i morti in Succubi e Incubi non si placa più nemmeno con il Potere del Sangue dei Custodi. Forse l'Apocalisse è ai cancelli e i membri dell'Avatara hanno un piano per impedire al mondo intero il momento della Rivelazione, ma quel progetto prevede qualcosa di terribile. Kaspar Nowak e sua figlia Joanna, da tutti chiamata Asia, dovranno affrontare il ritorno del Male nel cimitero di Cracovia. Per Asia essere una Custode e possedere il Potere del Sangue è una battaglia continua contro una parvenza di vita normale, da mantenere a tutti i costi. Qualcosa non funziona più come dovrebbe e la vita dei Custodi, ma soprattutto quella di Asia, è in serio pericolo. Un modo per porre fine alla maledizione esiste, ma chi dovrebbe metterla in atto brucia dal desiderio di non farlo. Borislav Todorov, affascinante quanto pericoloso Venator dell’Avatara, correrà in soccorso della giovane Joanna, ma i suoi ordini celano segreti inconfessabili, e orrori che il cacciatore non vuole rivelare. L’odio e l’amore che provano l’uno per l’altra divamperà in fuoco e ghiaccio, perché tra loro non esistono mezze misure. Bor tenterà di combattere da solo contro il Male, in qualunque forma decida di svelarsi, purtroppo per lui, però, il Potere del Sangue non può essere ignorato. Per secoli i Custodi hanno protetto la razza umana dalle porte dell'Inferno ma forse, ora, è giunto il momento di spalancarle.



Una sola parola: Dargo. Chi è?, vi starete chiedendo. Ecco, Dargo è il nero assoluto di questa storia firmata da Lorena Laurenti e mi ha fatto innamorare irrimediabilmente di lui: oscuro e tenebroso, misterioso e distante...un uomo calcolatore e vendicativo e con un passato storico leggendario che occuperà i vostri sogni per molto tempo. Leggete questo fantastico urban fantasy e capirete perché!


Nero Assoluto di Lorena Laurenti

Titolo: Nero Assoluto
Autore: Lorena Laurenti
Editore: Autopubblicazione (Amazon)
Prezzo: € 2.99 (ebook) - € --- (cartaceo disponibile a breve)
Pagine: 271 p.
Genere: Romanzo
Sottogenere: Urban Fantasy
Anno di pubblicazione: Novembre 2013

Trama
Bianco e nero compongono la nostra essenza. Può capitare, però, che il nero prevalga e che sia così intenso da smuovere le emozioni più recondite. Come un essere che striscia dentro di noi, l’oscurità s’insinua lenta, tingendo l’anima di un solo colore: Nero Assoluto. 
Quando Erica lo vede la prima volta è sola, seduta sulla riva di un canale, persa in un mondo tutto suo. Dargo non è che un’ombra sfuggente impossibile da ritrarre, eppure riesce a far breccia nella sua coscienza. Da quel momento tutto cambia, in lei e attorno a lei. Nemmeno Arjuna, il suo migliore amico, rimane lo stesso: oscuri presagi iniziano ad assillarlo tormentando i suoi sogni. Attori ignari del loro ruolo ma con un preciso copione da seguire, come nelle “forme” precedenti, vivono divisi tra un lontano passato e una quotidianità in cui sono alla ricerca del proprio destino. Mattia vuole crearsi una nuova esistenza; Sofia ambisce a trovare un posto nel presente, anche se tutto la riconduce al suo amore perduto. Infine Dargo... uno spettro, un’entità oscura che diventa ogni giorno più reale e tangibile. Un’ombra che esige vendetta. 
Tra i suggestivi vicoli di Treviso, magia, amore e mistero rivivono vita dopo vita, in un’infinita ripetizione, come un’opera che non smette mai di andare in scena.

Vi piacciono i nostri consigli? Vi piacerebbe trovarli sotto l'albero?



mercoledì 18 dicembre 2013

Caldi consigli: leggere a Natale #1

Natale si avvicina e noi abbiamo pensato di consigliarvi qualche titolo da mettere sotto l'albero. Se anche voi volete fare o farvi un regalo made in Italy non vi resta che seguire i prossimi post in cui ognuna di noi vi consiglierà qualche buon libro.
Pronti ad annotarvi i consigli di Alaisse e Amaranth?

Alaisse consiglia...

L'età sottile di Francesco Dimitri

Vi consiglio questo libro se amate le storie di magia e di avventura, e soprattutto se non avete paura di qualche brivido. Leggerlo è stata un'esperienza unica e vorrei che anche voi la provaste.

Titolo: L'età sottile
Autore: Francesco Dimitri
Editore: Salani
Prima edizione: 9 maggio 2013
Pagine: 396
Prezzo: € 15,90

Quando Gregorio incontra la Magia per la prima volta ha quattordici anni e l'infanzia gli sta scivolando di dosso come l'acqua del mare del piccolo paese del Sud dove va in vacanza. La proposta che gli viene fatta va oltre ogni immaginazione, e l'idea di diventare più potente di qualsiasi mortale sembra decisamente allettante... Se Gregorio accetta, però, dovrà nascondere a chiunque la sua nuova vita; dovrà tacere e mentire alla famiglia e agli amici di un tempo; dovrà abbandonare la sua normalità ed entrare in un mondo dove la parola è azione, e le azioni sono al di sopra di ogni giudizio. Un mondo di cambiamento costante, di pericoli mortali, di tradimento, ma dove l'amicizia è più potente della morte... Originale, spiazzante, crudo, onirico e realistico al tempo stesso, un romanzo di formazione che ci ricorda che ogni adolescente è mago, perché vuole conservare il potere dell'infanzia e trasportarlo integro nell'età adulta. 



Albion di Bianca Marconero

Albion mi ha conquistato lentamente, così come il protagonista ha saputo scavarsi un angolino nel mio cuore a dispetto dell'odio iniziale. I personaggi che ho amato sono troppi per citarli tutti, e quando lo leggerete anche voi capirete perché.

Titolo: Albion
Autore: Bianca Marconero
Editore: Limited Editions Books
Prima edizione: 1 giugno 2013
Pagine: 400
Prezzo: € 14,90

Cresciuto senza madre, e dopo aver perduto il fratello maggiore – morto in circostanze misteriose –, nel giorno del funerale dell’amatissimo nonno, Marco Cinquedraghi riceve la notizia che gli cambierà la vita: deve lasciare Roma e partire per la Svizzera.
È infatti giunto il momento di iscriversi all’Albion College, la scuola in cui, da sempre, si diplomano i membri della sua famiglia. 
Ma il blasonato collegio riserva molte sorprese. Tra duelli di spade e lezioni di filologia romanza, mistici poteri che riaffiorano e verità sepolte dal tempo che riemergono, Marco scoprirà il valore dell’amicizia e capirà che l’amore, quello vero, non si ottiene senza sacrificio. 
Nelle trame ordite dal più grande dei maghi e nell’eco di un amore indimenticabile si ridestano legami immortali, scritti nel sangue. Fino all’epilogo, tra le mura di un’antica abbazia, dove Marco conoscerà la strada che le stelle hanno in serbo per lui. Il destino di un re il cui nome è leggenda.


Amaranth consiglia...

ExtraUnione e la Società degli Uomini Morti di Michele Raniero

È uno dei migliori esordi italiani che abbia avuto la fortuna di leggere. Temevo che il genere non si adattasse ai miei gusti e, invece, ne sono stata conquistata. ExtraUnione e la Società degli Uomini Morti è un libro di azione e di emozioni: non solo vi affezionerete ai protagonisti, ne diventerete amici. 
Primo di una tetralogia, è prevista la pubblicazione del secondo capitolo nella primavera del 2014.


Titolo: ExtraUnione e la Società degli Uomini Morti
Autore: Michele Raniero
Editore: Il Ciliegio – maggio 2013
Pagine: 228
Prezzo: € 16,00

Convinto di essere un dio, Zivor Ullman ha conquistato Futura, che ha ribattezzato ExtraUnione. Ventidue anni dopo, Unione viene attaccata e invasa.
Met Roustin è un soldato di Unione, ma è anche un membro della Società degli Uomini Morti. Il destino lo ha messo all'incrocio di due vie che sembrano escludersi a vicenda. La sua scelta è combattere per entrambe.
High School Survival di Tanja Steel

Si tratta di un romanzo breve, ma da non sottovalutare. Si tratta di un racconto intenso, sorprendente che non mancherà di sconvolgervi. Una storia da leggere e rileggere.



Titolo: High School Survival
Autrice: Tanja Steel
Editore: Sogno Edizioni
Prima edizione: luglio 2013
Pagine: 122

High School Survival è la cronaca della strage della Special School of Toho. Gli studenti della Toho, provenienti da tutto il mondo, sono stati selezionati dalla Future&Hope con un test e sono stati successivamente spediti su un'isola, lontani dal resto del mondo. In realtà nulla sembra renderli davvero speciali, persino le lezioni non hanno alcunché di particolare. La loro quotidianità, insomma, è quella di ogni altro liceale almeno finché degli uomini in nero non fanno piovere sangue e proiettili nella scuola.



Fateci sapere cosa pensate di questi libri: li avete letti, li regalerete?


lunedì 16 dicembre 2013

C'è Post@ per noi ... #35

Buongiorno cari lettori di IDIB-BE,
che programmi avete per questa settimana pre-natalizia? Avete già espresso tutti i vostri desideri libreschi? Speriamo di no, abbiamo delle segnalazioni per voi.








Betty's Place di Susan Moretto


Titolo: BETTY'S PLACE
Autore: Susan Moretto
Editore: Alcheringa Edizioni
Data di pubblicazione: 23 settembre 2013
Genere: urban fantasy
Prezzo: € 12,90
Pagine: 418
Formato: cartaceo, brossurato











Trama:
Stella sta scappando. Dalla famiglia, dal marito e dal proprio dolore. A Betty’s Place trova la pace che cercava, ma non è tutto come sembra: in questa casa dal nome evocativo strani e oscuri episodi le scuotono la vita, eventi inspiegabili che solo Kitty, la gatta che si è portata dietro da New York sembra comprendere. Tutti nascondono qualcosa: Melinda, l’anziana amica, padrona e vicina di casa; Ryan, uomo misterioso e seducente che pare comprenderla meglio di chiunque altro e che dopo tanto tempo fa breccia nel suo cuore ormai arido; e la stessa Stella, riluttante a svelare il proprio passato. Ma quali sono questi segreti taciuti? Qual è il mistero che avvolge Betty’s Place? Quando tutto sembra frantumarsi intorno a lei e rischia di travolgerla, Stella sarà capace di lottare per ciò a cui tiene di più e ritrovare se stessa? Ma soprattutto, ne avrà voglia?

Autrice:
Susan Moretto è nata e cresciuta in Friuli, terra di confine e di etnie diverse che si mescolano. Vive con il compagno e il figlio. Dopo aver studiato al liceo linguistico è entrata a far parte delle schiere di giovani italiani in cerca d’occupazione e divide il suo tempo fra la passione per la lettura che si è evoluta in scrittura, la cucina e l’essere mamma. “Betty’s Place” è il romanzo d’esordio.


 Mathias Shane - Signore della Morte di Alessio Scarnecchia



Titolo: Mathias Shane - Signore della Morte
Autore: Alessio Scarnecchia
Piattaforma di autopubblicazione: Amazon, Google Play
Genere:BangsianFantasy(http://it.wikipedia.org/wiki/Bangsian_fantasy)
Serie: 1 di 3 (pubblicato solo il primo, attualmente in scrittura il secondo)
Pagine: 296 (versione cartacea)
Anno di pubblicazione: 2013
Formati disponibili: Amazon: ebook (€4,11) , cartaceo (€9,06); Google Play: ebook (€3,99)


Trama: 
E' la storia di un uomo che, una mattina, viene ucciso da un rapinatore in un minimarket di una piccola cittadina in California. Mathias si ritrova investito di un nuovo ruolo, quello di Signore della Morte, una sorta di guida dell'aldilà per gli Erranti, ovvero i morti che sono appena giunti nel Limbo. Il suo primo incarico è un uomo di nome Mark Robinson, ma Mathias presto scoprirà che il viaggio che sta per intraprendere lo porterà a una crescita personale inaspettata: conoscerà altri Erranti e altri Signori della Morte, e si renderà conto che il Destino ha in serbo per lui qualcosa di importante. La storia personale del protagonista verrà svelata pagina dopo pagina, e Mathias collegherà, insieme al lettore, i pezzi del puzzle che la compongono, giungendo infine a conoscere qual è la verità sulla sua vita.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/mathiasshanesaga 


In un giorno come questo di Marianna Loredana Sorrentino



Titolo: in un giorno come questo
Autore: Marianna Loredana Sorrentino
Editore: Fontana
Prezzo: 4,99euro












Autrice:
Premio letterario CiRCe. Attualmente sta lavorando ad un progetto dedicato a Fabrizio De André, di cui è esperta d'eccezione e su un romanzo che racconta la sua terra d'origine, la Calabria alla fine degli anni '50.
Marianna Loredana Sorrentino nasce in Svizzera quarantatré anni fa da emigrati calabresi. Cresce in uno spaccato di vita tipico della gente del sud di quel periodo. Prima in terra straniera poi con i nonni in un paesino dell'entroterra calabro fino al rientro in patria che la fa arrivare a Soverato, dove trascorre tutta la sua adolescenza. Il destino nomade la conduce a Roma all'età di diciannove anni, ma la nostalgia latente del suoi luoghi la riporta nuovamente verso il mare e in una realtà più vivibile e provinciale. La sua sensibilità artistica trova riconoscimento inizialmente nella danza classica fino a confluire nel teatro e appena maggiorenne entra a far parte del Teatro Stabile di Soverato, con il quale si esibisce in diverse rappresentazioni. Approfondisce la conoscenza in quest'ambito frequentando laboratori di recitazione ed un percorso nel teatro sperimentale a Roma. Pittrice e cantante, dopo l'esperienza con gli Acciari Brothers e la country music nel 2005 fonda "SLo – Percorsi d'autore" gruppo acustico con il quale affronta percorsi recitativi e cantati del mondo cantautorale. Ha all'attivo diversi componimenti editi in raccolte poetiche e nel 2011 pubblica il romanzo "In un giorno come questo". Madre, moglie e poliziotta, le sue giornate ruotano intorno a questi tre ruoli preziosi, ma tutte le sue passioni convergono e si realizzano attraverso l'Associazione Culturale CiRCe della quale è presidente. In quest'ambito diventa promotrice di mostre di pittura, incontri letterari e musicali, organizzatrice di eventi pubblici ed ideatrice del


Dall'editore
Perchè ho deciso di pubblicare In un giorno come questo di Marianna Loredana Sorrentino: 
Ho iniziato a leggere, incuriosito. Il racconto inizia lento, proprio come arriva Eva, al mattino mentre si avvia al treno, versò la città, il lavoro. Questo pigro avanzare si fa sempre più articolato e la visone d'insieme diventa sempre più pregnante e profonda, mano a mano che facciamo conoscenza dei peronaggi del racconto. Leggendo, mi sono immerso in un mondo caldo e umano e pensavo a come le singole vite sono rette, instabili, da puntelle dolorose, da equivoci o da paure: l'umana fragilità. Roma, leggendo, sembra abbracciarti e custodire, amorevole e paziente matrona, l'umanità fragile che la calpesta. La sequenza, inesorabile, dei ritratti, suggerisce, prima e porta, poi, all'idea di una trascendenza, possibile attraverso ali leggere, quelle della "poesia", il vedere con altri occhi, forse più lucidi. 


Cosa ne pensate?
Vi abbiamo incuriosito?
Al prossimo c'è post@ per noi ...

sabato 14 dicembre 2013

recensione: A QUALCUNO PIACE CORTO - BARBARA GRAMEGNA

Scheda tecnica: 

Titolo: A qualcuno piace corto
Autrice: Barbara Gramegna
Formato: ePub
Editore: Fontana Editore

Contenuto: "C'era una volta un bambino ciccio, ciccio, ciccio, che aveva una mamma ciccia, ciccia, ciccia e una nonna ciccia, ciccia, ciccia. Ludovico, così si chiamava il bambino, si alzava ogni mattina... si alzava forse è un po' inesatto, diciamo che veniva scarrucolato ogni mattina giù dal suo letto, un letto che era stato rinforzato e che passava ogni qualche mese il controllo delle prove di carico insieme all'ascensore del condominio... si rimpinzava di ciambelle, macedonia, fagottini e tazze di caffelatte e andava a scuola con il servizio trasporto carichi eccezionali, la mamma rimaneva a casa a cucinare..." Una raccolta di piccoli racconti, da gustare uno dietro l'altro. Come deliziosi pasticcini, sono sapientemente farciti di storie, di vita, di occasioni, di rivelazioni, pranzi e, non ultimo, d'amore.

La mia visione d'insieme:

Si tratta di una breve raccolta di racconti, il titolo si ispira ai cortometraggi e potrebbe alludere a qualcosa assieme alla copertina un pò equivoca ma, di fatto, incarna solo il carattere dei racconti, più o meno brevi.
Non ho trovato un legame tra gli stessi, non vi è apparentemente alcun filo conduttore e di fatti vertono su episodi-argomenti tra loro molto diversi.
Ritroviamo quindi dello humor, del noir, sentimenti di tristezza, altri di gioia e devo dire anche dei non sense perchè arrivata alla fine di alcuni scritti mi sono rimasti in testa vari dubbi, come se non ne venissi a capo.
Essendo una breve raccolta, non c'è molto altro da dire. L'ho letta con curiosità e mi ha lasciata un pò perplessa a volte, i racconti sono stati scritti da un'unica persona eppure sono così diversi tra loro... sembrano lo spaccato della società, così frammentata e diversificata.

Indice di gradimento:





giovedì 12 dicembre 2013

C'è post@ per noi... #34



Torna la nostra rubrica sulle nuove uscite made in Italy. Diamo un’occhiata alle proposte arrivate nella nostra mail!








Titolo: Radioactive Storm 
Serie: The MSA Trilogy #2
Autore: Chiara Cilli
Editore: Selfpublished
Genere: Erotic suspense
Prezzo: 4.99 € (eBook); 12.90 € (brossura - Lulu.com)
I edizione: 23 novembre 2013

Nella MSA, provocante agenzia di escort, una sola gemma incarna passione, successo e trasgressione. Cristina Cabrisi ha accettato di diventare il nuovo rubino di sangue, ottenendo così il potere che la predatrice sessuale in lei brama. Ma quando Stefano Diamanti le propone di passare una settimana con lui, Cris si trova di fronte a un bivio: consentire all’unico ragazzo in grado di vederle dentro di avvicinarsi, o tenerlo lontano per paura che lui riporti in vita la vera Cristina? Stefano pare conoscere a memoria il suo cuore, ma come resistere al richiamo oscuro e disarmante di Matt Staton? L’uomo dagli occhi di ghiaccio le ha marchiato l’anima e non ha nessuna intenzione di lasciarla andare, anche quando un pericolo maggiore rischia di frantumare il loro intenso e smodato amore.

Ora il gioco si è trasformato in una battaglia senza esclusione di colpi.
Matt e Cris non avranno limiti.
Il loro desiderio li getterà in un tornado di inesorabili emozioni.
E nessuno dei due potrà scappare.

Nata il 24 gennaio 1991, Chiara Cilli vive a Pescara, in Abruzzo. I generi di cui scrive spaziano dal fantasy all’urban, dal paranormal all’erotico. Per la sua saga fantasy d’esordio La Regina degli Infe­ri ha già pubblicato Il risveglio del Fuoco (Edizioni Tabula Fati, 2012) e il secondo libro, Prigionia Mortale (disponibile in eBook e in brossura, 2013). Tra le sue opere troviamo anche il racconto erotico in eBook Assaporare il Fuoco (Lite Editions, 2013) e La Promessa del Leone(disponibile in eBook e in brossura, 2013). Radioactive Storm è il secondo libro della MSA Trilogy di cui ha già pubblicato il primo libro, Sudden Storm (disponibile in eBook e in brossura, 2013). Il 14 novembre 2013 Sudden Storm è uscito anche in versione inglese.


Titolo: Pam
Autore: Alberto Lettieri
Editore: Nativi Digitali Edizioni
Genere: Young Adult
Prezzo: 2.99€
Uscita: 18 novembre 2013

30 lettere ammassate una sopra l’altra, accartocciate in un armadio a due ante di colore grigio veleno. Il modo più diretto per rendersi ridicoli. Il modo più diretto per aprirsi alla morte.
Destinazione Pam.

Questa l'incipit di Pam, 30 lettere scritte con lucida angoscia dal narratore, vittima di una storia d'amore troppo grande per lui ma allo stesso tempo carnefice di se stesso. Pam, una femme fatale di 15 anni, terribile ma adorabile, trascina il protagonista e narratore in un vertice di eventi e riflessioni sugli eccessi dell'adolescenza e sulla natura umana in generale, il tutto ambientato nella Roma dei giorni nostri.

E Pam, in parte romanzo "Young Adult" e in parte diario di un'adolescenza inquieta ma affascinante, non mancherà di travolgere anche voi.

L'autore:
23 anni. Universitario. Un composto organico di grasso e inchiostro. Nasce in provincia per vivere in periferia. E’ un rancoroso. Quindi non aspettarti di leggere qualcosa di positivo o di melenso. Per insultarlo di persona:

Profilo Facebook
Profilo Twitter
Ovviamente ha anche un blog: Colorante Rosso Sangue

Titolo: Asphodel

Autore: Giorgia Penzo
Serie: Red Carpet (duologia)
Editore: GDS
Genere: Urban fantasy
Formati disponibili: ebook e brossura 
Data di uscita: 2 dicembre 2013 in formato ebook, gennaio 2014 in brossura
Prezzo: € 2.49 (ebook)

È trascorso poco più di un anno dal processo davanti alla Corte di Erebo e, questa volta, i problemi per l’avvocato Scott piovono dall’alto: la Santa Sede vuole che l’Immortality Awaits Corporation chiuda i battenti, pena la scomunica per tutti coloro che entreranno in contatto con gli immortali.
Come se non bastasse, dopo una cena con Elizabeth, Ryan allontana violentemente la ragazza senza una ragione apparente.
Il suo oscuro passato tornerà a tormentarlo nelle vesti di una donna, antica quanto crudele, che stravolgerà le carte in tavola esigendo la vita di Lise. L’unica speranza di salvezza è ritrovare l’oggetto da cui la vampira è ossessionata, andato perduto da ormai seimila anni.
Per Ryan ed Elizabeth inizia una frenetica corsa contro il tempo, guidati dall’enigmatica profezia dell’Oracolo di Delfi: una ricerca che li porterà a far luce sui propri sentimenti e a scoprire quanto cedervi possa essere pericoloso.

Scheda libro su Goodreads
Pagina facebook
Blog

Giorgia Penzo è nata a Reggio Emilia il 18 novembre 1987. Laureata in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Parma, è appassionata di biografie di personaggi storici femminili, mitologia, arte e cinema.
A partire dal 2009 partecipa a diversi concorsi letterari venendo scelta, insieme ad altri autori esordienti e non, per alcune pubblicazioni antologiche di poesie e racconti. Tre suoi brani sono attesi nelle raccolte Asylum 100 (St-Books), Le Mele Avvelenate (La Mela Avvelenata Bookpress) e Sono una strega (Il Giornale del Libro), di prossima uscita. “Berlino 1942”e “Il regno dell’Effimera”, entrambi racconti horror, sono editi da Origami Edizioni. Con Edikit Edizioni ha pubblicato un racconto di narrativa di viaggio su Parigi, inserito nell’omonima antologia.
Il primo romanzo della sua duologia urban fantasy, Red Carpet (Edizioni GDS), è stato pubblicato nel luglio 2013.



martedì 10 dicembre 2013

Recensione: "PROPOSTA ALLETTANTE" di Chiara Cilli

Buongiorno lettori e lettrici del blog! Questa mattina voglio lasciarvi il mio pensiero sul secondo episodio della serie romance-erotica Matt Staton's Agency scritta da Chiara Cilli, che ormai penso conoscete tutti molto bene. Se volete rinfrescarvi la memoria, qui trovate la mia recensione de L'uomo proibito, primo episodio della serie. Se non avete letto questo, vi consiglio di non leggere la recensione di "Proposta Allettante" perché contiene dei piccoli spoiler. A chi l'ha letto, invece, auguro buona lettura!

***********************

Titolo: Proposta Allettante (Matt Staton's Agency #2)
Autore: Chiara Cilli
Editore: Narcissus Self Publishing
ISBN: 9788867559589
Prezzo: € 1.99 (ebook)
Pagine: 37 p.
Genere: Racconto
Sottogenere: Erotico, Romance
Anno di pubblicazione: 2013

Trama
Incontrare un uomo d’affari bellissimo e affascinante è un’esperienza più unica che rara. Se poi ha un’offerta di lavoro per lei, Cristina Cabrisi può senz’altro considerarsi una ragazza fortunata. Tuttavia, non è ansiosa per l’appuntamento con Matt Staton solo per via della proposta misteriosa. Tutto di lui la intriga e non vede l’ora di rivederlo per poterlo stuzzicare e riprendere da dove si erano interrotti. Peccato che non abbia la minima idea di quale sia la natura dell’attività che lui vuole proporle e, quando lo scoprirà, le sue certezze cominceranno a vacillare… 
Lei è perfetta per questo lavoro, e Matt non se la lascerà scappare.


***********************

Attenzione Spoiler

La mia recensione

Proposta Allettante”, secondo episodio della serie romance-erotica Matt Staton’s Agency scritta dalla brava Chiara Cilli, prosegue con il racconto delle vicende che coinvolgono Cristina e Matt e con la scoperta della misteriosa proposta di lavoro che l’aitante ragazzo ha avanzato alla nostra cara protagonista. 
Devo dire che questa serie mi diverte e incuriosisce sempre di più: i personaggi creati dall’abile penna dell’autrice sono sempre ironici e pieni di sorprese, imprevedibili e ammaliati dall’ebbrezza che un gioco sensuale, fatto di frecciatine sarcastiche, languidi sguardi e verità non dette, può scatenare nel loro cuore. Mi sto appassionando sempre di più alla loro storia, soprattutto perché è scritta in modo raffinato e mai volgare, e questo è un punto che tendo sempre a sottolineare perché per me è importantissimo. Sono entusiasta di questa serie e dello stile elegante e incisivo di Chiara Cilli
Nel primo episodio avevamo lasciato una Cristina curiosa, molto curiosa, per la proposta di lavoro di Matt e adesso il mistero viene svelato e scopriamo che cosa ha in mente il caro uomo dagli occhi di ghiaccio e che tipo di lavoro svolge. Una scoperta che lascia stupita anche Cris, che però non si fa intimorire dalle avances cortesi e implicite del ragazzo e dalla sua proposta lavorativa un po’ offensiva, e reagisce alle sue provocazioni, scontrandosi a testa alta contro la sua virile caparbietà e mantenendo intatto il suo orgoglio e il suo ruolo di predatrice. Cris, infatti, non si lascerà convincere dal fascino incantatore di Matt, ma porterà avanti il suo astuto gioco di seduzione… 
In questo racconto la narrazione graffiante è più rilassata rispetto al primo episodio perché la selvaggia tensione sessuale che aveva avvolto i protagonisti durante il loro precedente incontro è messa per un attimo da parte per lasciare spazio all’evolversi degli eventi, alla scoperta della proposta di Matt e all’approfondimento psicologico dei due seduttori. Il tasso spiccato di sensualità è sempre presente nella storia, sia chiaro, ma l’ambientazione luminosa contribuisce ad alleggerire la carica erotica e il dialogo che si svolge tra i due interessati stavolta è più implicito e convenzionale, anche se ricco di allusioni e frecciatine che si tirano l’un l’altro. Ho apprezzato molto questo aspetto perché il modo di raccontare dell’autrice, così suggestivo e garbato seppur intriso sapientemente di erotismo, è veramente piacevole e coinvolgente e rimane sempre intrigante, dosando bene le parti più esplicite e maliziose e quelle dirette ad approfondire il carattere dei protagonisti. 
Per quanto riguarda Cristina e Matt, sono soddisfatta delle loro personalità, che rimangono coerenti alle promesse fatte dall’autrice nel primo episodio, e che sono il vero fulcro della storia. Il loro rapporto ambiguo e torbido, venato dall’erotismo e dal romanticismo, è il centro della narrazione e tiene alta l’attenzione di chi legge grazie alla tensione che si instaura tra i due, una miscela letale di eros e sentimento che allude ad un seguito davvero niente male. 
Cristina mi diverte molto con il suo modo di fare intraprendente e spigliato e sono sinceramente curiosa di vedere fin dove si spingerà il suo gioco, se riuscirà a portare a casa la vittoria che tanto brama o se verrà trascinata dal suo cuore in un vortice di emozioni a cui non potrà opporsi più di tanto. Matt, invece, in questo episodio mi ha fatto proprio arrabbiare…lui e io dobbiamo fare un bel discorsetto! Il ragazzo deve essere messo in riga, ma penso che Cris ce la farà da sola a spiazzare questo uomo proibito e fargli girare la testa senza limiti! E io non vedo l'ora di scoprirlo!




domenica 8 dicembre 2013

Recensione: STRYX, il marchio della strega di Connie Furnari

Buona domenica a tutti cari lettori di IDIB-BE,
oggi voglio tenervi compagnia nella vostra pausa tra una pallina e l'altra, perchè state facendo l'albero di Natale, vero? Io sì, o almeno ci provo, tutto dipende da se riesco a smettere di navigare fra un blog e l'altro ;) La recensione di oggi riguarda come sempre un'autrice italiana, Connie Furnari, il suo libro volevo leggerlo già da un po' di tempo e finalmente mi sono decisa, così, questo è il mio pensiero. 
Titolo: Stryx, il marchio della strega
Autore: Connie Furnari
Editore: Edizioni della Sera
Pagine: 294
L'autrice ha anche un bel blog http://conniefurnari.blogspot.it/ dove è possibile scaricare due nuovi racconti ^_^
Trama:
Dopo aver vissuto in Inghilterra, Sarah, una potente strega, torna a Salem decisa a ricominciare una nuova vita senza la magia. Inaspettatamente, giunge la sorella minore, Susan, strega intrigante e perversa che ha scelto di passare al lato oscuro per la sete di potere, determinata a sconvolgere l'esistenza di Sarah e degli ignari studenti del liceo di Salem. La vita scolastica si rivela fin da subito molto più dura del previsto. L'unico apparentemente interessato a conoscerla è un giovane dai grandi occhi grigioazzurro, Scott, il solo ad essere in grado di risvegliare in lei antichi sentimenti che credeva ormai essere assopiti. Ma Salem ben presto comincerà ad essere sconvolta da numerosi delitti inspiegabili, il cui unico filo conduttore sarà un marchio a forma di "S" posto sulle vittime. Le strade della cittadina diventano pericolose trappole mortali, e a Sarah non resterà altro che affrontare il suo oscuro passato per poter salvare le altre giovani streghe e se stessa.
Il mio pensiero:
Avevo già da un pò di tempo questo libro nella mia lista, affollatissima, di lettura ma poi, visto che non sono un'appassionata di streghe, era passato in secondo piano. Quando sono stata contattata dall'autrice è scattato di nuovo l'interesse e mi sono decisa a iniziare questa lettura. Adesso posso dire che è stata un'ottima decisione perchè ho scoperto una nuova e brava autrice italiana. 
Ripeto non sono una fanatica del genere, o meglio, quando ero più giovane - qualche anno fa avrei detto "più piccola" sto invecchiando -.- è ufficiale - ero affascinata e infatuata dalle streghe ma poi mi è passata. Ovvero sono passata a altre creature, vampiri e licantropi, e a altre storie. Riprendere in mano un libro che ha come protagoniste le streghe è stato piacevole ma avevo alcuni timori, in particolare di ritrovarmi a leggere la stessa "zuppa" nello stesso "calderone". Ma l'autrice mi ha smentito. 
Di questa storia mi è piaciuto sia l'impianto narrativo articolato, ovvero i salti temporali che spiegano ciò che è successo trecento anni prima quando Sarah e Susan a Salem sono diventate delle streghe, sia la costruzione dei personaggi che risultano credibili.
L'incipit del romanzo proietta subito il lettore all'interno del mondo di Sarah e dentro la sua anima tormentata dal ricordo doloroso di Arthur, ma allo stesso tempo non ne spiega i motivi. E' la curiosità di sapere cosa sia successo che mi ha spinto a continuare la lettura. Poi l'incontro tra Sarah e Scott e la sua incredibile somiglianza con Arthur hanno completato la sospensione d'incredulità e il mio problema con le streghe è svanito. Sarah è diventata un adolescente alle prese con problemi di cuore e di sopravvivenza visto che i Cacciatori di Streghe continuano la loro opera di persecuzione a Salem. 
Ho apprezzato la scelta dell'autrice di contrapporre le due sorelle: Susan è la classica strega ribelle e cattivella mentre di Sarah si riesce a apprezzare fin da subito il gran cuore e l'innocenza, come se fosse un'anima dannata per sbaglio. Un incanto che catturerà tutti da Scott a Marco, l'antagonista di turno. I personaggi risultano credibili perchè fanno tutti quanti un percorso di crescita durante il libro, Sarah supera il suo blocco emotivo riguardo l'amore, Scott comprende che in fondo le streghe non sono cattive come le hanno sempre dipinte, Marco scopre la verità sulla sua origine e Susan da ribelle e superficiale dimostra di tenere alla sorella. 
La storia è incalzante, dosa bene presente e passato, è una delle prime e poche volte che non ho la percezione di esterofilia per una storia scritta da un'italiana e ambienta negli USA. Ma ci sono anche alcune cose che mi sono piaciute meno.
Per prima cosa lo stile dell'autrice in alcuni punti è un pò troppo articolato, in particolare nell'uso dei verbi, e in alcuni passaggi costringe a una rilettura, appesantisce.
La seconda riguarda la fine, cercherò di parlare in generale per non "spoilerare", è poco credibile la fase del vissero tutti in pace dopo le azioni forti commesse da Marco nei confronti di Sarah e Scott. Insomma io al posto di Scott, Marco non avrei mai potuto perdonarlo, ne sopportarne la vista. Non posso dire di più perchè rivelerei troppo del finale. 
Terza cosa, ma è più un desiderio che ho avuto durante la lettura, avrei preferito che fosse narrata in prima persona. La narrazione è sempre dal punto di vista di Sarah quindi credo che sarebbe stato più coinvolgente essere lei al 100%. 
In generale, se non l'avete ancora letto, lo consiglio è una bella storia.





venerdì 6 dicembre 2013

C'è post@ per noi... #33



Come siete messi con le letture? Avete bisogno di spunti?

Eccoci al nostro consueto appuntamento con le segnalazioni di autori poco noti ma, magari, meritevoli.







La Maledizione degli Enderson - il segreto di Deborah Fedele


Editore: Amazon
Genere:  Urban fantasy
Pagine: 355
Anno di pubblicazione: 2013

Trama: Sembra un’estate come le altre quella che aspetta ad Andrea Blow, una diciassettenne con l’amore per la lettura e il sogno di diventare insegnante; partirà per Moon Coast, una cittadina di mare californiana, dove vivono i suoi zii, e passerà le vacanze tra le feste, i libri e la spiaggia.
Non sa quanto quell’anno le cose saranno diverse.
Due anni prima la quiete della cittadina è stata turbata dal susseguirsi di efferati omicidi, considerati, per le modalità di esecuzione, a sfondo sacrificale. Nonostante l’arresto di un uomo, secondo i più il vero killer vive ancora in città impunito: il suo nome è Jack Enderson.
Turbata dalla scoperta di tali brutali crimini, Andrea decide di tenersi alla larga il più possibile da casa Enderson, una villa nascosta nella foresta, e dai suoi strani abitanti, ma una notte di luna piena, mentre rientra a casa da un party, viene seguita niente di meno che da Jack.
Cosa vuole da lei? Andrea teme che possano ripetersi gli orrori di due anni prima, e che lei possa essere la prossima vittima.
E’ solo l’inizio di una serie di inquietanti e sfortunati eventi che la travolgono, sconvolgendo la sua vita. Non può fare finta di niente, è il momento di indagare: dovrà rimboccarsi le maniche per scoprirne di più sulle morti delle due ragazze, e sullo strano simbolo trovato sui loro corpi, sollevando un velo che per anni ha coperto segreti terribili, che sarebbe meglio tenere nascosti…
Una cascata di eventi la travolgerà in un mondo macabro e oscuro, un mondo popolato da creature della notte, e la costringerà a confrontarsi con gli inquietanti spettri del suo passato, e con le verità che per anni le sono state tenute nascoste.

Note sull’autrice: Deborah Fedele è nata a Messina, il 23-07-1991. La sua passione per i libri e per la scrittura è innata: fin da piccola colleziona romanzi, e ne scrive di suoi.
Il suo romanzo d'esordio, Sulle Ali Di Un Sogno, pubblicato nel novembre 2012, ha riscosso un inaspettato successo, aggiudicandosi per settimane il primo posto nelle classifiche di Amazon.
Deborah ama gli animali, soprattutto i cani, la montagna, e i dolci. E' laureata in Dietistica e studia a Milano, ma resterà sempre legata al verde e al blu della sua amata terra, i cui panorami le regalano sempre l'ispirazione.



L'equivoco del male - Tre racconti neri di Paolo Chiesa


Editore: Fontana Editore

Contenuto:  Caustici e paradossali, crudi e ricchi di colpi di scena magistrali inattesi, questi tre racconti si fondono in un unicum per trascinare il lettore in una dimensione dove la moralità subisce delle scosse profonde e assume il gusto dolce della ricompattazione dell’ordine violato, per una volta almeno, e della rivalsa vittoriosa dei perdenti. Bene e male, due faccie della stessa medaglia per noi umani che combattiamo per il giusto, spesso passando per lo sbagliato, in base a un etica terrena e perfettibile. L'introspezione psicologica dei protagonisti, le ambientazioni interessanti, i dialoghi stringenti e azzeccati per questi racconti fanno emergere l'umano dalle macerie della sua stessa fragilità e insicurezza.


Note sull’autore: Paolo Chiesa è scrittore e giornalista, vive in Trentino con una moglie, una figlia e un gatto. Il diploma di geometra gli è servito per capire di voler fare altro, infatti lavora come educatore in una Cooperativa Sociale per persone diversamente abili. La sua passione per la scrittura lo spinge, ormai da qualche anno, ad alzarsi la mattina presto prima del lavoro per mettersi davanti alla tastiera del computer. Gioca a calcio nella squadra dell’oratorio dove è “il bomber”. Ha pubblicato vari racconti su periodici e quotidiani, collabora con alcune riviste tradizionali e online ed è autore di testi per il cabaret e la televisione. Anima eclettica, spazia tra racconti noir, satira politica e comicità del quotidiano. Sul suo canale Youtube pubblica (impunemente) video satirici e dissacranti. Ha una pagina Facebook dove posta i suoi "Scritti a porta chiusa".


Storie di un viaggiatore immortale di Andrea Casalboni

Editore: Nativi Digitali Edizioni
Genere: Romanzo storico, fantastico, raccolta di racconti

Contenuto: Tristan Garden, nato nella campagna inglese del XIV secolo, non è un uomo come tutti gli altri: non gli servono cibo e acqua per nutrirsi, ma storie, lette o ascoltate.
Le Storie di un Viaggiatore Immortale altro non sono che la vita di Tristan, raccontata da lui stesso, una vita fatta di pellegrinaggi e avventure a cavallo tra i secoli fino ai giorni nostri, cibandosi delle tante storie di un’umanità in perenne mutamento, ma che, come riflette amaramente Tristan, ripete spesso gli stessi errori. Le peregrinazioni e i viaggi di questo strano eroe, che invecchia quando racconta o scrive ma ringiovanisce quando ascolta o legge, sono alternate di continuo a brevi racconti di varia natura ma sempre carichi di spunti di riflessione sulla natura umana e sul potere dell’atto creativo, qualunque esso sia.
Storie di un Viaggiatore Immortale, a metà tra un romanzo e una raccolta di racconti, tra la storia e la finzione, è in parte un viaggio tra i continenti e i secoli, in parte una sintesi sulla storia della civiltà moderna e in parte una retrospettiva agrodolce sugli uomini, sulle loro azioni, sulle loro passioni e, ovviamente, sulle loro storie.


Note sull'autore: Laureato in Storia Moderna, laureando per la magistrale in Storia Medievale, grande lettore fin da piccolo e da sempre desideroso di scrivere. Tante idee balzane (che di recente lo hanno portato, non a caso, a produrre editoriali per IMDI) e anni e anni – per la precisione, dal 2005 al 2010 – dedicati al GdR via forum e quindi a una notevole familiarità con il genere fantasy, peraltro da sempre adorato. Unendo le scarse competenze storiche acquisite negli studi e un pizzico del suo genere letterario preferito è nato Storie di un Viaggiatore Immortale, il suo primo libro.



A me ispira STORIE DI UN VIAGGIATORE IMMORTALE e penso che lo leggerò appena possibile. C'è qualcosa che ha catturato la vostra attenzione o è di vostro interesse, invece?

mercoledì 4 dicembre 2013

recensione: VOLEVO SOLO UNA VITA TRANQUILLA! - ANNA TALO'

Scheda tecnica:

Titolo: Volevo solo una vita tranquilla!
Autrice: Anna Talò!
Pagine: 173 pag.
Editore: Corbaccio

Trama: Teresa scrive manuali di auto-aiuto, in cui consiglia alle lettrici di andare incontro al domani piene di fiducia e ottimismo. Un insegnamento che proprio lei, però, si guarda bene dal seguire: vive praticamente reclusa in casa, frequenta solo lo zio magistrato e pochissime amiche storiche, e respinge da anni un vicino aitante e sciupafemmine che la corteggia implacabile. Per sfuggire alla noia apre un blog di piccola posta, sotto il falso nome di Lucilla, sul quale si scatena con risposte ciniche e spietate ai problemi di cuore che le vengono sottoposti, riscuotendo grandissimo successo. Proprio il suo stile corrosivo stuzzica il Vendicatore, uno stalker che si dimostrerà davvero pericoloso. Teresa sarà costretta a uscire dal proprio guscio per risolvere l'enigma che le sta rovinando un'esistenza che aveva costruito faticosamente perché fosse la più ordinata possibile; al suo fianco ci saranno lo zio e due inaspettati cavalieri che faranno la loro parte per tirarla fuori dai guai. Lei, che voleva solo una vita tranquilla, si trova a dover fare i conti con una lunga sfilza di imprevisti e di colpi di scena, usando solo l'arma della sua intelligenza e dell'umorismo.

La mia visione d'insieme:

Teresa aspira a diventare una romanziera, intanto ha scritto vari manuali di auto-aiuto e cura una rubrica sentimentale su un giornale locale. Per caso si è lanciata nel web con un blog, anche lì ha una sorta di rubrica dei consigli ma, di tutto altro genere rispetto a quella ufficiale. E' in questo spazio che Teresa da la sua opinione senza freni e con tanto sarcasmo, vestendo i panni irriverenti di Lucilla.
Peccato che Lucilla attiri un offeso Vendicatore del Testosterone che prima la minaccia sul web e poi sembra iniziare a creare scompiglio a Marina Lombarda, la città in cui Teresa vive.
Solo lo zio di Teresa era a conoscenza dell'identità di Lucilla, per cui chi è il Vendicatore? E perchè ce l'ha tanto con lei?
Sospetti ricadono su chi sta vicino a Teresa ma la verità è ben lontana dall'immaginazione, lascio a voi scoprirla!
E se intanto Teresa attirasse più di uno spasimamante, nonostante il suo tentativo di vivere reclusa? Riuscirà a riappaciaficarsi con se stessa ed aprirsi di nuovo all'amore?

Devo dire di aver pensato ad una raccolta di rubriche che fosse un manuale di auto-aiuto in chiave divertente ed invece si tratta di un giallo a sorpresa! Meglio, quindi, di quanto potessi immaginare!

Indice di gradimento: