martedì 27 maggio 2014

Recensione: UNA VITA A COLORI - MARA BOSELLI

Scheda tecnica:
Titolo: Una Vita a Colori
Autrice: Mara Boselli
Editore: Nativi Digitali Edizioni
Sito web editore: www.natividigitaliedizioni.it
Data di uscita: 19 febbraio 2014
Genere: Romance, Contemporaneo
Collana: GTI (Giovani Talenti Italiani)
Formato: ebook (epub, mobi, pdf)

Sinossi: Alice, insegnante di greco e mamma single, conduce un'esistenza frenetica e incolore come tanti altri a Milano. Presa dalla noia, o forse dalla speranza inconscia di poter cambiare di colpo la propria vita, una sera accede per la prima volta ad una chat. Ed è in questo spazio virtuale che si incontrano per la prima volta Alicetta32 e Color_Painted, il nickname di Fabio, misterioso e garbato giornalista con il quale Alice intraprende quella che in pochi giorni diventa una "relazione virtuale".
"Una Vita a Colori" ci descrive le indaffarate giornate di Alice, tra la scuola, la figlia Chiara e la famiglia, e soprattutto le sue nottate davanti a un monitor a chattare con Fabio. Finché qualcosa non sconvolgerà per sempre la routine quotidiana...
Di libri sugli incontri via chat ne sono stati scritti tanti, soprattutto di gusto morboso o che nascondono una demonizzazione della tecnologia. In "Una Vita a Colori" la chat è un non-luogo, un ambiente neutro dove due persone che vivono una vita piatta, dai toni sbiaditi, possono confrontarsi per scoprire che i colori alla vita non li possiamo mettere da soli, serve la persona adatta per cogliere le giuste sfumature, insieme. Sarà Fabio, il misterioso individuo dietro a "Color_Painted", la persona adatta per Alice?

La mia visione d'insieme:
Protagonista di questo romanzo è Alice, una giovane mamma single, insegnante di lettere classiche. Una sera, un po' per curiosità e un po' per insonnia, decide di entrare in una delle tante chat in circolazione e, dopo i primi contatti dai soliti tipi sopra le righe - per non dire altro - , viene contattata da un certo color_painted (e già questo nick mi ha fatto pensare al titolo del romanzo). C'è subito sintonia tra i due ma, passate le due del mattino decidono giustamente di salutarsi ma anche ritrovarsi l'indomani, stessi nomi ma meno tardi!

Il chatter entrato nella vita di Alice è Fabio, un suo concittadino 36enne, giornalista spiritoso ed intellettualmente stimolante.

Alice è una donna che ha sofferto molto nella sua giovane vita ma è andata avanti, è appassionata e si spende nel lavoro e in famiglia come madre, figlia, sorella e cognata ma ciò non le basta più, l'amore le manca e Fabio è la novità che le serviva.

I giorni passano, le conversazioni diventano quasi routine, poi arrivano le foto, le telefonate, perchè poi non un caffè? Fissato l'appuntamento, però, Alice ha un'incidente... riuscirà a rimanere in contatto con Fabio? Scoprite voi il se e il come.

La copertina mette serenità ed ha contribuito assieme alla trama a farmi decidere di leggere questo romanzo, di certo non me ne sono pentita.

I pensieri di Alice sono alternati ai dialoghi in chat o via e-mail e sms, per cui la lettura è scorrevole e mai pensante nonostante i capitoli non siano brevi.

Sono esperta nella comunicazione su chat e social, come ormai tutti o quasi al giorno d'oggi, per cui la storia di Alice mi è sembrata familiare ed ho voluto vedere come andasse a finire per lei. Bene, posso dire che la sua inizia più che finire e, al giorno d'oggi, è già molto.

Indice di gradimento:



1 commento: