lunedì 13 ottobre 2014

RECENSIONE: "Alakim. Luce dalle tenebre" di Anna Chillon

Buon inizio settimana cari lettori,
prima di scappare all'università vi lascio la recensione di "Alakim. Luce dalle tenebre", un romanzo che mi ha colpito veramente.


Titolo: Alakim. Luce dalle tenebre
Autore: Anna Chillon
Editore: Loquendo Editrice
ISBN: 978-88-96859-79-7
Prezzo: € 23.90 (cartaceo)
Pagine: 412 p.
Genere: Romanzo
Sottogenere: Urban Fantasy, Paranormal Romance
Anno di pubblicazione: 2013

Trama
Alakim è un permanente divorato da una fame crudele. Reietto in cielo e braccato in terra da una schiera di guerrieri immortali, condivide il suo rifugio sotterraneo con due Nephilim, abili combattenti e fedeli compagni nella sorte. Di giorno è costretto all’oscurità, mentre la notte si aggira per le vie di una Marsiglia trasgressiva, in cerca di un modo per assolvere al patto stretto con Lucifero. È proprio durante questa ricerca che un prete dalle eccezionali capacità sensitive gli suggerisce un antico testo custode di segreti proibiti, portandolo così a imbattersi in Nicole, una giovane libraia animalista. La ragazza ingaggia una lotta impari per non venire travolta dall’indole tenebrosa di Alakim e dal suo spiccato gusto per la malvagità, ma l’ardore che scocca tra loro rapisce corpo e mente, lasciandola senza via di fuga, sopraffatta dall’impetuosità dell’immortale e dalla scoperta di una realtà troppo grande da accettare: una realtà per la quale occorre avere fede. Così, in un susseguirsi di eventi inaspettati, mettendo a rischio la propria esistenza, i suoi amici e Nicole stessa, Alakim fa di tutto per dare a Lucifero ciò che gli spetta, lottando, tracciando la sua strada nel sangue e spingendosi oltre i limiti. Perché avere una possibilità di scelta è l’unica cosa cui non è disposto a rinunciare, anche se quello da pagare è un inimmaginabile prezzo.


Recensione

"Alakim" è un libro che attira leggendo solo la sua trama, ero cosi curiosa e carica di aspettative che quando me lo sono ritrovata in mano, mi è salito il timore che potesse in qualche modo deludermi. 
L'argomento scelto dall'autrice non è nuovo nel mondo dell'urban fantasy e la paura di una storia già letta o già sentita era una delle mie preoccupazioni maggiori.
Ma Anna Chillon è riuscita a regalarci una lettura originale in un genere che di originale ormai ha ben poco!
Già leggendo le prime pagine si capisce che abbiamo tra le mani una storia completamente diversa, una piccola perla tutta da scoprire. 
Protagonisti di questa storia sono Alakim e Nicole. 
Alakim è un Serafino, anzi lo era, ora è un reietto disceso sulla terra. Braccato dai suoi simili che vogliono farlo fuori, si vede costretto a stipulare un contratto con Lucifero. Da quando ha stretto questo patto con il Diavolo è divorato da una perenne fame di crudeltà, non è mai sazio e questo lo rende abbastanza pericoloso. Da allora, insieme ai suoi due amici Nephilim, fa di tutto per dare a Lucifero quello che gli spetta e onorare il patto ed essere finalmente libero da quel alone di malvagità. 
Le ricerche portano il Serafino alla bella Nicole, solo lei e la sua dote particolare potrà aiutarlo nella sua missione. Ma quale sarà la sua missione??
Tra i due non nasce esattamente un buon rapporto, iniziano con il piede sbagliato e continuano sempre su quel cammino, ma ben presto qualcosa cambia e tra i due scoppia una travolgente passione che cela un sentimento ben più profondo. 
Nicole è una giovane libraia che si trova, da un giorno all'altro, in un mondo popolato da angeli e demoni e in mezzo ad una pericolosa lotta. 
Ormai non può più tirarsi indietro, vuole salvare Alakim a tutti i costi. 
Lei fin dall'inizio sapeva che Alakim era molto pericoloso, e anche se con lei alle volte non si è comportato proprio bene, lei è riuscita ad accettarlo per come è, ha accettato la sua natura ed è riuscita ad amarlo. Non è assolutamente facile stare con Alakim, ma lei ci riesce e lui è sorpreso da questo fatto. E' sorpreso perchè Nicole riesce a togliere un lato di lui che credeva scomparso da tempo.  
Nicole è una piccola forza della natura, non si ferma davanti a niente e sono queste le protagoniste che mi piacciono.

So che così può sembrare una storia qualunque, ma non voglio entrare nei dettagli e rovinarvi la sorpresa. 
Ma fidatevi quando vi dico che è un libro che merita di essere letto. Non potete assolutamente lasciarvelo sfuggire! 
Questo è un libro che mi ha tenuto incollata alle pagine, grazie alla sua originalità e soprattutto ai suoi colpi di scena che riescono a tenere con il fiato in sospeso il lettore. 
La cosa che mi ha colpito di più  è che l'amore tra i due protagonisti non è il fulcro di questa storia, anzi. L'autrice non è caduta in questo clichè. Vediamo soprattutto il lato peggiore di Alakim, lo vediamo sopraffatto dalla malvagità, lo vediamo in mille situazioni diverse, ma è proprio questo che vogliamo vedere. La perfezione stanca e non è credibile, ogni personaggio ha il suo lato malvagio, ed è bello che venga fuori. Lo rende diverso dagli altri e più facile da capire e da amare. E' impossibile non affezionarsi a lui. 
Consiglio questo libro ad un pubblico più adulto, e a tutti gli amanti del genere. Sono sicura che vi stupirà. E' un libro che incanta. 


4 cuori e mezzo

Cosa ne pensate???
Fatemi sapere le vostre opinioni! 







Nessun commento:

Posta un commento