Ancella (Monia)

Segna-Libro #12

15:50

Buon pomeriggio, carissimi ^-^ oggi avrei dovuto pubblicare una bella recensione, ma come al solito sto indietro con tutto e sono stata tutta la settimana sommersa dal lavoro nel vero senso della parola, quindi ripiego nuovamente su questa rubrichina. Ma non perdete le speranze...la recensione arriverà prima o poi :D

********

SOGNAMI

È uscito proprio qualche giorno fa, più precisamente il 25 Settembre, Sognami di Gina Laddaga. Quest'opera nel 2009 ha rappresentato l'esordio letterario di questa brava autrice e ritorna ora in un'edizione nuova di zecca in ebook grazie a Edizioni Il Pavone. Un libro molto dolce e interessante che dà vita a un mix di romanticismo, mistero e avventura paranormale che trascina il lettore in un vortice di emozioni da cui non è possibile staccarsi fino alla parola "fine". Un Romeo e Giulietta moderno per lettrici sognatrici!

Titolo: Sognami
Autore: Gina Laddaga
Editore: Edizioni Il Pavone
Prezzo: € 3.99 (ebook)
Pagine: 153 p.
Genere: Romanzo
Sottogenere: Contemporary, Paranormal Romance, YA
Anno di pubblicazione: 2014 (2° edizione)

Trama 
Alice, diciottenne sognatrice, timorosa, ma allo stesso tempo forte, è una ragazza come tante, ma con un dono diverso dalle altre: tutte le notti lei sogna, ma i suoi sono sogni d'amore con se stessa come protagonista e con un ragazzo bellissimo da un sorriso sconvolgente e da profondi occhi verdi. Sogni che poi si avvereranno sotto i propri occhi, ma con un'altra ragazza come protagonista. Non è mai stata innamorata e cerca questo sentimento ardentemente, anche se in realtà ne ha una profonda paura. La sua vita cambierà quando su un treno, che la porterà a scuola, un ragazzo bellissimo dagli occhi verdi e dal sorriso luminoso, la fisserà, scatenandole nel cuore e nello stomaco un turbinio di emozioni a lei ancora sconosciute. Non lo conosce, ma sa di averlo già visto da qualche parte. Quando lo rincontrerà all'università, scoprirà che si chiama Romeo, come il protagonista della famosa tragedia di Shakespeare. Ha davvero trovato il suo Romeo?


Acquista su Amazon


********


IL MIO CUORE È TUO

Sono rimasta molto colpita dalla cover di questo libro e la trama ha fatto il resto. Una storia che si preannuncia dolorosa, emozionante, toccante e romantica e, soprattutto, vera. Sono certa che il libro di Marianna Mineo, che da ciò che so è un'autrice esordiente quindi questa è la sua prima opera, farà versare fiumi di lacrime a tutti coloro che decideranno di perdersi tra le sue pagine. Beh...sarò masochista, ma io non aspetto altro! 

Titolo: Il mio cuore è tuo
Autore: Marianna Mineo
Editore: Amazon
Prezzo: € 0.99 (ebook)
Pagine: 114 p.
Genere: Romanzo
Sottogenere: Contemporary Romance
Anno di pubblicazione: 2014 

Trama 
Chloe è follemente innamorata del suo compagno Luke, ha una famiglia che l'adora e un lavoro che le piace. 
Le sembra di toccare il cielo con un dito.Ma il giorno del suo compleanno Luke la lascia sostenendo di non essere più innamorato di lei.La vita di Chloe cambia di colpo, succede l'inaspettato e dovrà affrontare tutto da sola, perde anche il lavoro. Promette a se stessa di non innamorarsi mai più, per lei gli uomini non esistono. Chloe conosce Nick. Per lui sarà un vero e proprio colpo di fulmine, per lei no. Sarà difficile conquistarla. Lei ha creato una barriera insormontabile nel suo cuore che non permette a nessuno di oltrepassare.
Paura di amare ancora.
Paura di soffrire ancora.


Acquista su Amazon


********

Ok, queste non potete negare che sono due uscite meravigliose *-* le romanticone faranno capriole e salti di gioia...lo so perché è quello che sto facendo io! Due libri emozionanti appena sfornati, quindi due novità tricolore assolutamente da non perdere. Fatemi sapere se li avete letti o se siete intenzionati a farlo ;-)


Alessandra Paoloni

C'è post@ per noi... #67

15:16



Buon pomeriggio cari lettori, eccoci di nuovo qui. Sono rientrata dalle mie non-ferie e sono di nuovo al lavoro per voi. Ultimamente ho un bel po' di tempo libero e mi sto dedicando a delle letture davvero affascinanti, ma di questo vi parlerò più avanti. Oggi vi presenterò tre libri molto interessanti.


Ti regalo l'amore di Alessandra Paoloni

Ho letto quasi tutti i libri di Alessandra Paolini e vi assicuro che è una garanzia, ha un vero talento e non sarebbe una buona decisione lasciarsi scappare questa sua ultima perla!! 


Titolo: Ti regalo L'amore
Autore: Alessandra Paoloni
Editore: Self-Publishing
Prezzo: € 0,99 (ebook)
Pagine: 247 p.
Genere: Romanzo
Sottogenere: Romance
Anno di pubblicazione: 20 settembre 2014
Link all'acquisto: Amazon

Trama
“Ti hanno regalato molto di più e ancora non te ne accorgi.” 

Single da non molto, disoccupata, Clelia trascorre le sue giornate tra serie tv in streaming e lunghe sedute di relax sul divano. Ma la sua vita monotona cambierà quando, per il suo trentunesimo compleanno, le verrà regalato un viaggio organizzato dalla Doppio di Cuori, un'agenzia italiana di meetings & holidays.  Ad accompagnarla nel suo viaggio ci sarà Dante, un ragazzo bello, gentile e a tratti misterioso. Tra i due scoppierà subito un forte legame, destinato a tramutarsi in qualcosa di più profondo. Nell'assolata campagna umbra, tra i monumenti della città di Perugia, la loro storia si snoda tra scene bizzarre e tenero romanticismo.
Clelia crede di vivere la sua favola personale ma la realtà, da sempre in agguato, busserà ben presto alla porta dei suoi sogni. 

L'autrice
Alessandra Paoloni è nata a Tivoli, l'11 marzo del 1983. Coltiva fin da bambina una passione quasi
viscerale per la scrittura e la lettura, pubblicando fin da giovanissima poesie e racconti su riviste e giornali locali. 
Pubblica con la Libro Aperto Edizioni il lungo racconto paranormal romance "Oltre l'oscurità" in edizione digitale.
Il suo racconto "La cura" viene inserito nella raccolta antologica digitale "La prima volta" edita dalla Triskell Edizioni ed è disponibile gratuitamente sul sito della casa editrice stessa.
Dal maggio 2013 è possibile scaricare da amazon la nuova versione dei “Brevi monologhi in una sala da ballo di fine Ottocento” al prezzo irrisorio di 0,89 €.
Nel settembre del 2013 pubblica in ebook la prima parte della saga romance/erotica dei Wendell, “L'esilio del Re” a cui seguirà “Il tempo di Luther”, uscito nel dicembre 2013 (disponibili attualmente solo su amazon in versione digitale).
Il breve racconto “L'estate del Professore” farà parte della raccolta antologica “365 giorni d'estate” della Delos Books.
Nel marzo del 2014 pubblica su amazon il lungo racconto erotico “È te che aspettavo”, opera arrivata seconda al concorso della Sperling Privè, balzato quasi subito in testa alla classifica di letteratura erotica. Il 17 Giugno dello stesso anno, per la collana “Senza Sfumature” della Delos Books, è uscito il breve racconto erotico “L'amante del boia”.

Link Utili


Emma di Francesca Pace

Se poi desiderate buttarvi su un bel urban fantasy vi consiglio di leggere "Emma" e "Gabriel" libri scritti da Francesca Pace.

Titolo: Emma
Autore: Francesca Pace
Editore: Narcissus.me
Prezzo: € 2.99 (ebook)
Pagine: 468 p.
Anno di pubblicazione: 18 Febbraio 2013
Link all'acquisto: Amazon
Link all'acquisto cartaceo: qui
Trama
Emma è una ragazza semplice dall'inconsapevole fascino magnetico. La sua vita tranquilla, al confine dell'invisibilità, verrà sconvolta da un cambiamento radicale ed improvviso che la catapulterà nel complesso e violento mondo di streghe e vampiri. Un'inaspettata e travagliata transizione ne muterà in modo definitivo la natura e l'essenza trasformandola in un essere sovrannaturale mai esistito prima. Quando la straordinaria ragazza, accompagnata dai suoi amici di sempre e da un nuovo e viscerale amore, si troverà ad affrontare con coraggio la sua nuova vita imparando ad amarla e ad amare se stessa come mai prima, scoprirà di possedere uno sconfinato ed incontrastabile potere. È, questa, una appassionante ed intensa storia di amicizia, fratellanza e amore.

Link Utili


Gabriel di Francesca Pace

Il secondo capitolo della saga "THE HYBRID'S LEGACY SAGA", scritta da Francesca pace, ci traghetta in un'atmosfera dark, sanguinaria e voluttuosa.



Titolo: Gabriel. Il sigillo della tredicesima runa
Autore: Francesca Pace
Editore: Narcissus.me
Prezzo: € 2.99 (ebook)
Pagine: 468 p.
Anno di pubblicazione: 2014
Acquista il libro su: Amazon

Trama
Gabriel è un ragazzo come ce ne sono molti. Scapestrato e superficiale, conosce fin troppo presto i dolori che un'esistenza umana porta con sé. Attraverso la sofferenza e la morte impara la caducità della vita e la fragilità dei sentimenti.
In una Scozia di fine 1400, Gabriel sceglierà le tenebre e l'oscurità dell'immortalità. Sceglierà di diventare un vampiro.
Sangue e morte ne accompagnano l'esistenza vissuta nell'inconsapevolezza e nell'ignoranza del suo dono. Un sigillo che ne cambierà radicalmente le sorti.
Una vita, la sua, vissuta al limite con al fianco Andrew, suo fratello, che mai lo abbandonerà neanche quando tutto in lui sembrerà essere perduto.
Una storia che abbraccia quasi sei secoli, ricca di cambiamenti e repentini mutamenti che porteranno ad un'intima trasformazione interiore che toccherà il culmine nell'incontro con Emma, l'amore della vita di Gabriel.
Sarà proprio l'amore, il motore che muove ogni cosa, a rendergli salva la vita e soprattutto lanima.

Link Utili
Pagina Facebook

L'autrice:
Mi chiamo Francesca Pace e sono nata a Roma 34 anni fa.
Da sempre appassionata di scrittura e lettura ho scritto racconti e poesie che ho tenuto chiuse in un angolino fino a quando ho preso coraggio e ho deciso di tentare, con questo romanzo, la via della pubblicazione.
Abbandonate le fantasie e i desideri di diventare scrittrice subito dopo l'adolescenza , anche e soprattutto a causa delle necessità che mi sono trovata a fronteggiare, mi sono dedicata ad altri studi universitari laureandomi in fisioterapia.
Sono mamma di due splendidi bimbi ancora piccini e solo ora, una volta abbandonatala la carriera in Italia, e dopo essermi trasferita a Zurigo per seguire il mio cuore, ho rimesso mano alla penna ed eccomi qui  a proporvi il mio romanzo pensato e scritto come una bella favola moderna da poter raccontare alla mia bimba più grande...Emma ,appunto.
Nei miei romanzi i personaggi crescono e mutano al mutare degli eventi e prendono spessore man mano che l'intreccio si infittisce.
Tornano le caratteristiche tipiche del romanzo per ragazzi, giovani adulti e uomini e donne che hanno ancora voglia di fantasticare. Tornano, infatti, i legami di amicizia saldi e indissolubili al di là della morte e l'amore puro e combattuto, all'inizio.
La nota di colore la da proprio la protagonista principale, Emma, una giovane donna solida e concreta che di fronte alle difficoltà della vita si é sempre bastata e che ora, dopo la sua transizione, si trova non solo a salvare se stessa ma anche i suoi amici. Insomma una moderna principessa che non aspetta chiusa nella torre che il bel cavaliere la salvi dal drago, ma che, insieme ai suoi affetti più cari, sfonda le porte di quella torre regalandosi la libertà.
Seppure il personaggio di forza sia Emma, il racconto é corale e tutti gli altri personaggi hanno importanza e valore nella crescita della protagonista e nello svolgimento della storia.
Per tanto, seppure il tema si direbbe ampiamente trattato, vi invito a prendere in esame la lettura dell'opera così come é stata immaginata...una bella storia di amicizia e amore in cui i buoni non sempre vincono ma spesso pareggiano e a volte, loro malgrado, perdono.


***

Cosa pensate di questi tre libri??
Aspetto le vostre opinioni.
Buon sabato e buone letture a tutti^^




Amabile Giusti

Segna-Libro #11

13:16

Ciao, popolo di IDIB-BE :D!!! Rieccomi qui a parlarvi di qualche interessante uscita tricolore finita dritta nella mia wishlist. Oggi vi presento due libri che stanno veramente spopolando sul web e che io non vedo l'ora di acchiappare!

********

LA PRIMA COSA BELLA

La trama di questo romanzo un po' nerd e un po' geek mi ha veramente incuriosito dal primo istante, soprattutto perché è scritto da una penna italiana in grado di trasmettere tantissime emozioni e di intrattenere il lettore con coinvolgimento e leggerezza. Di chi sto parlando? Ma di Dante B., naturalmente! Potrei svelare la sua vera identità, ma terrò il segreto (che tanto segreto poi non è) per me! Siamo abituati, ormai, a storie dove il protagonista di turno è una specie di Adone perfetto che si trova sempre nel posto giusto al momento giusto, quindi pensate che meraviglia leggere un libro dove il personaggio in questione è, invece, un normalissimo ragazzo con una miriade di interessi e che la perfezione non sa neanche dove sta di casa. Anzi...spesso sbaglia e si accorge troppo tardi di cosa si è fatto sfuggire! Ma di certo non perde mai di vista i suoi obiettivi e i suoi sogni, perché la sua vena nerd lo guiderà in un tornado di eventi che gli farà vedere la sua vita in un'ottica del tutto nuova e diversa. In fondo, il cinema è il suo rifugio e tutto parte dai film...

Titolo: La prima cosa bella
Autore: Dante B.
Editore: Amazon
Prezzo: € 0.99 (ebook)
Pagine: 275 p.
Genere: Romanzo
Sottogenere: Narrativa, Contemporary
Anno di pubblicazione: 2014 

Trama 
«Esiste solo l'amore non corrisposto» questa è la convinzione di Dante Berlinghieri, 21 anni, nerd appassionato di cinema e fumetti. Tra una birra nel solito posto, un esame all'università e una sosta in fumetteria la sua vita scorre più o meno tranquilla. 
Ma una sera come tante, in uno dei soliti posti, arrivano anche le ragazze e da quel momento il mondo di Dante verrà completamente capovolto. 
Si ritroverà promosso al ruolo di regista, in un film amatoriale; innamorato perso di una ragazza che non lo considera; oggetto dell'affetto di una ragazza che lui non considera. Pronto a correre per il gran finale sullo sfondo del carnevale di Venezia. 
In questa biografia inventata, tra le scene dei suoi film preferiti, Dante scopre che nulla è come sembra . 
Amor che a nullo amato amar perdona...porco cane!


Acquista su Amazon


********

TRENT'ANNI...E LI DIMOSTRO

Anche questo secondo romanzo ha un tono abbastanza leggero e una protagonista perlopiù imperfetta e forse è proprio per questo che mi trasmette una sensazione di vicinanza. Esatto. Non sempre i miei rapporti con i personaggi principali di un libro sono armoniosi e ciò è dovuto proprio alla loro lontananza dalla realtà. Che gioia trovare una protagonista assolutamente normale in cui identificarsi e piangere e ridere con lei durante la lettura delle sue avventure! Questo è il caso del nuovo romanzo di Amabile Giusti, autrice nostrana molto conosciuta e che ha già tante pubblicazioni alle spalle. La storia in questione, dopo una breve vita self, rivede ora la luce con una prestigiosa e grande casa editrice: la Mondadori. Una nuova edizione meritata e che permetterà alla storia della simpatica Carlotta di raggiungere tutti i lettori possibili.

Titolo: Trent'anni...e li dimostro
Autore: Amabile Giusti
Editore: Mondadori
Prezzo: € 4.99 (ebook) - € 14.00 (cartaceo)
Pagine: 179 p.
Genere: Romanzo
Sottogenere: Contemporary Romance
Anno di pubblicazione: 2014 

Trama 
Carlotta ha quasi trent'anni, e si considera una sfigata cronica: raggiunge il metro e sessanta solo con i tacchi a spillo, ha una famiglia decisamente folle e all'orizzonte non vede l'ombra di un fidanzato come si deve. Non solo: è appena stata licenziata a causa della sua irrefrenabile schiettezza... ma ora, per arrivare a fine mese, è costretta ad affittare una stanza del suo appartamento. Luca, il nuovo inquilino, ha molti pro (è bellissimo, fa lo scrittore, è dannatamente simpatico) ma altrettanti contro: è disordinato, fuma troppo e ha il pessimo vizio di portarsi a casa le sue conquiste, una diversa ogni notte. Carlotta non chiude occhio e in più si sente una vera schifezza. Non lo ammetterebbe mai, ma quel maschio predatore che tratta le donne come kleenex e gioca sul fascino tenebroso del romanziere la sta facendo innamorare. In una girandola di eventi sempre più buffi, tra una madre terribile, una sorella bellissima e gelosa, una tribù di parenti fuori controllo, un nuovo lavoro tutto da inventare e molti incontri ravvicinati con Luca e le sue fidanzatine di passaggio, Carlotta imparerà che è lei la prima a dover credere in se stessa... Del resto è stato così anche per l'autrice di questo romanzo, che scrive da sempre e non si è arresa alle difficoltà del mondo editoriale, decidendo di auto-pubblicare il suo libro in rete... il successo è stato talmente grande che presto un'agente ha notato il libro, e ha dato vita a un'asta tra gli editori! Per questa nuova edizione cartacea del romanzo Amabile ha lavorato ancora, insieme alla sua editor, per regalare alle lettrici una storia strepitosa, scritta magnificamente e piena dello humour e dei sapori delle ragazze italiane. La storia di una donna vera, non giovanissima, non bellissima, ma piena di grinta, e capace di trovare il proprio posto nel mondo. Perché nella lingua della felicità l'aggettivo imperfetta vuol dire, semplicemente, unica.


Acquista su Amazon


********

Come avrete potuto notare, oggi ho scelto due libri che presentano protagonisti con un bel caratterino e che di certo permettono l'auto-immedesimazione. Adoro questo tipo di storie perché più realistiche e veritiere, quindi non potevo non consigliarle!
Un abbraccio e a presto!


Barbara Braghin

Recensione: I PRIMI 99 MODI IN CUI SONO STATA CORTEGGIATA - BARBARA BRAGHIN

09:03

Scheda tecnica:
Titolo: I primi 99 modi in cui sono stata corteggiata
Autrice: Barbara Braghin
Pagine: 144 pp.
Editore: Autori Inediti

Sinossi: Quante volte ci è capitato di incontrare lo sguardo di un uomo... un attimo di passione destinato a finire al primo battito di palpebre. Eccoci qua, perennemente invaghite di uomini sbagliati e alla ricerca continua dell’uomo di una vita, l’uomo con cui iscriverci tra vent’anni ad un corso di tango, ancora innamorate come il primo giorno... Dalla premonizione di una palmist costata ben più di venti sterline scopriamo una verità apparentemente banale: la cosa veramente importante non è evitare il bastardo di turno, ma è innamorarsi dell’uomo giusto. Un viaggio in compagnia di una donna di trent’anni che di uomini ne ha incontrati molti, ma che non ha ancora smesso di cercare! 99 uomini, 99 approcci, 99 modi (piu’ o meno accattivanti) con cui è stata corteggiata...

La mia visione d'insieme:
La prefazione di Enrico Vanzina è davvero simpatica e mette in guardia il futuro lettore, schietta ed accattivante al tempo stesso.

Barbara ci racconta in questo suo libro, i primi 99 modi in cui, per l'appunto, è stata corteggiata.

I racconti scorrono fluidi, non ci sono capitoli ma episodi per cui il ritmo della narrazione è veloce e il tutto si legge con avidità. A volte ci sono dei disegni ed altre delle foto dell'autrice, è una sorta di diario insomma della sua vita dal punto di vista amoroso.

Barbara è un bel peperino, simpatica e dice le cose come stanno, ho sorriso spesso e ripensato a cose capitate magari anche a me. In un periodo storico in cui molti uomini nemmeno sanno cosa sia un corteggiamento, una ripassata non farebbe loro male.

A chi non è capitata la scusa " ma noi ci conosciamo?" o comunque simile? E quante di voi pensano che l'importanza del regalo stia in primis nell'aver avuto il pensiero di farlo? Che dire poi del fatto che il momento giusto conti molto più dell'insistenza? Diciamo che il libro di Barbara fa riflettere anche noi donne.

E, come dice l'autrice, a sua volta indottrinata da una maga londinese, "l'importante non è scansare gli uomini sbagliati ma innamorarsi di quello giusto", fosse facile!!

Vedrei bene le avventure di Barbara in una serie tv stile Sex & the City ma all'italiana, con puntatine all'estero, sarebbe davvero interessante.



Indice di gradimento:



Amaranth

C'era una volta... #1

09:52

"C'era una volta...". È così che hanno inizio alcuni dei racconti più importanti della nostra vita. Quasi fossero parte di una formula magica, queste parole hanno il potere di rinnovarsi e volgersi al presente ogni volta che vengono pronunciate o lette.
Nel tentativo di regalarvi un briciolo di magia, abbiamo ideato la rubrica "C'era una volta..." per condividere gli incipit più belli e suggestivi dei libri che abbiamo letto.

Buongiorno, Lettori!
Ho l'onore di inaugurare la nuova rubrica del blog. Scegliere il primo romanzo da farvi assaggiare non è semplice e vorrei chiedervi un aiutino, ma dal momento che ormai sto scrivendo, devo fare da sola. 
Vi propongo l'incipit di Black Friars. L'Ordine della Spada di Virginia de Winter. La mia adorazione per la serie è piuttosto nota, ma vi invito a leggere la recensione di Monia (qui), una delle prime di IDIB - BE.


Black Friars. L'Ordine della Spada

Virginia de Winter



Evocatio.

Scendeva la sera mentre i Frati dell'Ordine della Spada si disponevano per la parata annuale della Vigilia di Ognissanti. I cavalli sbuffavano attendendo che i cavalieri li guidassero per le vie della città; i palafrenieri e i novizi avrebbero seguito il corteo a piedi.
I Frati Neri, com'erano comunemente chiamati gli appartenenti all'Ordine della Spada, indossavano la tradizionale divisa da lutto: il mantello, nero come l'uniforme militare, la spada sul fianco e al collo la Fides Armata, la croce a forma di spada rovesciata.
I novizi, che avevano la consegna del silenzio, si scambiavano gesti consultandosi sulla situazione del tempo senza emettere alcun suono: al pallido violetto che tingeva il cielo, ancora chiaro sulla linea dell'orizzonte, era solcato da nuvole che non sembravano promettere pioggia.
L'oscurità calava sulle facciate dei palazzi, le luci si accendevano dietro le finestre, le torce e le luminarie intorno ai portali e sui davanzali tenevano a bada il buio.
Un ufficiale dell'Ordine fece suonare tre volte una campanella e i colpi regolari echeggiarono le campane delle cattedrali che battevano i Vespri, perdendosi nel crepuscolo che stemperava il primo buio.


Che ne pensate? 
Avete già letto Black Friars?


Annie

RECENSIONE: "Underworld" di Samantha M. Swatt

11:00


Titolo:  Underworld 

Serie: The different worlds 
Autore: Samantha M. Swatt.
Pagine: 281
Uscita: 11 Giugno 2013  

Prezzo: E-book  € 2,99 ; Cartaceo  € 9,90


TRAMA
«Chiunque, sotto la superficie, custodisce un segreto.» Il Caledon College Institute è il college privato più ambito e facoltoso di tutta la Pennsylvania. Entrarci, infatti, non è così semplice. Holly Williams, vent’anni, ha avuto il privilegio di farne parte. È un anno, difatti, che la ragazza, dopo aver superato un difficile test di ammissione, studia per diventare giornalista all’istituto. Regole ferree, disciplina esemplare, modi impeccabili e grande voglia di apprendere, questo è il clima che si respira al campus. Nulla di meglio per Holly, la quale, a causa del suo travagliato passato, non desidera altro che una vita tranquilla, al contrario della sua compagna di stanza, Elisabeth Townsend, ragazza dal carattere estroverso e con il sorriso perennemente stampato in faccia. Quando, però, il nuovo anno apre i suoi cancelli ai nuovi studenti, l’esistenza di Holly è destinata a sprofondare nell’abisso. La sua vita non sarà mai più la stessa. Cosa sono le voci che sente tutte le notti? A chi appartengono le ombre che scorge nei corridoi del dormitorio? E, soprattutto, perché quando perde il controllo accadono cose inspiegabili? Queste e molte altre sono le domande a cui Holly non riuscirà a dare una risposta. Di certo, non da sola.
Tensione, paura, segreti da svelare, coincidenze inspiegabili. Legami del tutto inaspettati si formeranno, altri si rafforzeranno. Un gioco pericoloso che, lentamente, porterà Holly a scoprire che c’è qualcosa di sinistro nascosto tra le mura di quel college.




LA MIA OPINIONE

La cover e la trama di questo romanzo mi hanno conquistata sin da subito.
C'è qualcosa in entrambi questi elementi che mi ha suggerito che dovevo assolutamente leggere questo romanzo e devo dire che le mie aspettative erano davvero alte quando l'ho cominciato.

Holly Williams, vent'anni, frequenta uno dei più prestigiosi college della Pennsylvania, il Caledon College. Frequentare questo istituto significa fare parte di un' élite, dato che gli ammessi ogni anno sono davvero pochi. 
Holly mette il massimo impegno nei suoi studi per diventare giornalista ed è una normale ventenne, con una simpaticissima migliore amica, Beth, un ex che continua a lanciarle sguardi, David, e un nuovo flirt, Michael, uno di quei ragazzi che oltre ad essere bello fuori è anche una bella persona dentro.
Ogni giorno Holly però deve anche fare i conti con persone meno gradite: Scarlett prima di tutto, la classica femme fatal bellissima ma simpatica quanto un mal di stomaco, e Brian, che ogni volta che la vede cerca di farle saltare i nervi.


Ma tutto sommato la vita di Holly è andata avanti molto normalmente finché, non appena rientrata al college per iniziare il suo secondo anno, iniziano ad accaderle cose strane. Voci, ombre, urla e infine uno spettro.
Holly all'inizio crede di essere impazzita, e le voci che girano per il college sul fatto che più volte è stata vista parlare da sola non aiutano, ma è proprio confidandosi con Beth che scopre di non essere sola.
Holly ha un dono, un dono unico e potente, ma nel Caledon College ci sono altre persone come lei, altri ragazzi con dei poteri speciali, capaci di cose straordinarie.
Ma perché sono tutti nello stesso college? Perché i loro fascicoli contengono notizie sui loro poteri ed il loro sviluppo?

Mi sono appassionata a questo romanzo pagina dopo pagina.
L'elemento dei poteri straordinari e del mistero che aleggiava su questo gruppo di ragazzi tutti reclutati dallo stesso college è stato quello che mi ha spinta da subito ad immergermi nella lettura di questo libro.
Strutturalmente Underworld  è sicuramente ben curato: l'autrice  in cui ha svelato i vari misteri e dato delle risposte al tempo giusto, senza concentrare il tutto nella parte finale, dando tempo a chi legge di assimilare tutte le informazioni.
Ovviamente stiamo parlando del primo volume di una serie, quindi non tutto è stato svelato, ma l'autrice ha saputo dosare rivelazioni e misteri, tanto da incuriosirmi sul seguito.
Per quanto riguarda i personaggi, sicuramente ho apprezzato Holly: anche se non sono riuscita a creare un'empatia forte con lei, è comunque un personaggio ben costruito, con il suo spessore. 
Tra i personaggi secondari sicuramente ho apprezzato Beth, Michael, Brian e Scarlett, personaggi  delineati e caratterizzati bene. Ma il gruppo di ragazzi dotati di poteri è ben più ampio e di personaggi secondari ce ne sono molti altri, tra i quali mi sono un po' persa, e sono riuscita ad inquadrarli un po' soltanto nella seconda parte del romanzo.
Spero che i loro ruoli si chiariscano meglio nel secondo volume della storia.

Stilisticamente parlando il romanzo scorre abbastanza fluidamente, ma ogni tanto si blocca sulle descrizioni, che certe volte ho trovato fin troppo ricche e minuziose.
Altro elemento che secondo me incide sulla fluidità del romanzo sono alcuni periodi che ho trovato troppo lunghi ed eccessivamente complessi.
Purtroppo poi nel file che ho letto io ci sono alcuni errori grammaticali e alcuni refusi sui quali non ho potuto fare a meno di soffermare la mia attenzione. 

In conclusione, Underworld è sicuramente un romanzo intrigante, che mi è piaciuto per molti aspetti e che per essere un romanzo d'esordio è di certo sopra la media -sia a livello di originalità della trama che stilistico. Tuttavia ci sono degli aspetti -parlo della grammatica e dei refusi- che necessitano di una revisione secondo me.





Annalisa Aglioti

Recensione: ENCICLOPEDIA DELLA MOGLIE MODELLO - ANNALISA AGLIOTI

08:51

Scheda tecnica: 
Titolo: Enciclopedia della moglie modello
Autrice: Annalisa Aglioti
Pagine: 217 pag.
Editore: Anteprima Edizioni

Contenuto:L'Enciclopedia della moglie modello nasce dalla felice combinazione di uno spettacolo del 2012, "La moglie modello", e la celebre Enciclopedia della donna del 1962. Il risutato è un testo esilarante che lavora sulla memoria di stereotipi, ormai superati dalla storia, ma entrati nel cuore di milioni di donne e nel profondo della cultura occidentale. Dove i temi femminili del nostro tempo sono affrontati con gli occhi di una donna del 1962, che ha deciso di essere "perfetta" al punto da rasentare una volontaria, quanto comica e paradossale, sottomissione all'Uomo. Giocando sui contrari, il personaggio tende ad esaltare difetti e tic dell'uomo e della donna moderni.

La mia visione d'insieme:
Per ogni lettera dell'alfabeto abbiamo numerose parole legate al concetto di coppia e compagna.
Il cinismo è ai massimi livelli e dietro la moglie zerbino, sempre disponibile per le faccende e il sesso, disposta a passare oltre le scappatelle del marito e ai suoi insulti, si nasconde uno schiaffo agli uomini che davvero ci vorrebbero così.

Conoscevo l'autrice come comica e, devo dire, che questo libro riprende il suo personaggio in tutto e per tutto, non a caso la copertina ritrae proprio se stessa nella vesti del personaggio della moglie modello, col suo onnipresente abitino nero.

Diciamo che alla lunga la struttura enciclopedica un po' stanca anche perchè di voci, qui, ce ne sono tante. Il libro si vivacizza, infine, con l'inserto XXX che tutti potete immaginare cosa riguardi. Ebbene, avete mai sentito parlare della posizione della zanzara? O di quella del masai? Queste chicche si che fanno ridere :).

Una lettura leggera che magari aprirà gli occhi di qualche cieca per amore.

Indice di gradimento:




Bonifacio Vincenzi

C'è post@ per noi... #66

09:12


Buongiorno lettori! Rieccoci col nostro appuntamento settimanale fatto di segnalazioni made in Italy.










Titolo: Il nipote della vedova
Autore:
Bonifacio Vincenzi
Editore: Damster Edizioni

Sinossi: Marta, una donna ancora troppo giovane, diventa improvvisamente vedova.  Il dolore e lo smarrimento iniziale della dolorosa perdita rischiano di farla sprofondare irrimediabilmente nel vuoto lasciato dallo scomparso.
Sarà Marco, il nipote, a rimanerle vicino per aiutarla a superare il difficile momento.
Comincia così un rapporto tra zia e nipote che da normalissimo qual era, si trasforma  lentamente in qualcos’altro. Una  serie interminabile, infatti, di segni, indizi, dettagli significativi, analisi,  intorbidiscono i pensieri della donna e cresce tra i due una strana e incontenibile  tensione erotica.
Poi succede un episodio e tutto sembra precipitare fino a diventare viaggio sconvolgente ai confini del piacere dei sensi, ossessione, perversa follia…
Riuscirà la donna a respingere quella forza che la sta spingendo oltre il confine della moralità   ripristinando così il normale rapporto con il nipote?  A questa domanda potranno rispondere solo i lettori.

L'autore: Bonifacio Vincenzi è nato a Cerchiara di Calabria. Vive a Francavilla Marittima (CS).
Ha pubblicato quattro raccolte di liriche ( ultima delle quali, La tempesta perfetta, Aljon Editrice, 2009),  il romanzo Arrivederci, Letizia! (Editrice “Il Coscile”, 2000). E Per sole donne – Un amore di carta (Aljon Editrice, 2011). E il romanzo per ragazzi Kremena e la sfida del fuoco magico  (Giovane Holden Editrice).

Per la Letteratura erotica, recentemente, l ’ebook  Il nipote della vedova (Damster, Modena).

Ha diretto la rivista “La colpa di scrivere” e  il quadrimestrale di letteratura “Il Fiacre N. 9” edita da Aljon Editrice. Ha curato diverse antologie poetiche e ha collaborato a quotidiani, settimanali, riviste specializzate, in più di trent’anni di attività.

Nel 1985 ha fondato Il Musagete – Istituto culturale della Calabria  nell’ambito del quale ha ideato diverse rassegne letterarie e di arte contemporanea. Ha fondato, inoltre, il Premio Letterario Nazionale di Calabria e Basilicata; il Premio Donna dell’anno e il Premio di lettura  Hansel e Gretel.
Dirige per Aljon Editrice, la collana di poesia al femminile “Il roseto di Kisgas” e la collana di poesia “L’Agave”.


Titolo: È la mia natura
Autore: Ornella Calcagnile
Editore: Self Publishing - Narcissus
Pubblicazione: Settembre 2014
Formato: eBook
Prezzo: 0,99 €
Store: Amazon; Kobobooks; Ultimabooks; etc.
Genere: Horror/Urban Fantasy

Sinossi: “È la mia natura”, ripropone un cliché horror rielaborato in chiave urban fantasy, aggiungendo quel tocco particolare che fa la differenza dal genere dell’orrore.
Hollie e il suo fidanzato Emmett decidono di passare gli ultimi giorni d’estate in una baita tra i boschi nei pressi del lago Jocassee con alcuni amici. Nella compagnia, però, aleggia una strana atmosfera: qualcuno nasconde un segreto. Hollie, dotata di uno spiccato sesto senso, percepisce sin da subito qualcosa di sospetto nell’aria ma scoprirà troppo tardi la vera indole di uno dei suoi compagni di viaggio.
La natura sarà complice di questo racconto e punto d’incontro tra il sanguinario predatore e la sua vittima finale.


L'autrice: Ornella Calcagnile è nata a Napoli il 2 gennaio 1986.
Diplomata all’Istituto D’Arte, laureata in Scienze della Comunicazione, ha sempre avuto un debole per tutto ciò che riguarda la creatività: grafica, disegno, fotografia, video-editing, fumetto e cinema.
Inizia a scrivere nel 2008 per dare sfogo alla sua fantasia ma con il tempo nasce una vera e propria passione che la induce a creare un blog di racconti e a lavorare sei mesi come copywriter, avvicinandola ulteriormente al mondo dell’elaborazione testi e della comunicazione.
Nel 2012 apre un lit-blog “Peccati di Penna” dedicato alle recensioni e alla presentazione di giovani autori.
Nel 2013 esordisce come scrittrice con il romanzo urban fantasy “Helena”, pubblicato con Ute Libri.
Nel 2014 si cimenta con una piccola auto-pubblicazione, “Black - The Hunter”, spin off di “Helena” e “È la mia natura” racconto tra horror e urban fantasy.
Il suo sogno è diventare una brava scrittrice, trasmettere emozioni e creare avventure in cui il lettore possa perdersi.


Titolo: I fantasmi dei Natali passati
Autore: Federica Soprani e Vittoria Corella
Editore: Lite Editions
Genere: Giallo, Erotico
Pagine: 130 pp.
Prezzo: 1.99 Amazon

Sinossi: Come in ogni Vigilia di Natale Vittoriana che si rispetti, i fantasmi fanno visita ai vivi allo scoccare della mezzanotte. Ma nella Londra gotica e maledetta di Victorian Solstice gli spiriti si lasciano dietro i cadaveri di chi conta poco o niente. Per la J&J Investigations però tutti sono importanti. Tutti meritano giustizia. Per gli ‘innominabili’ di Londra, Jericho e Jonas sono disposti a guardare in faccia i loro vecchi fantasmi.

Le autrici:
Federica Soprani vive a Parma, sfortunatamente per lei, in questo secolo.
Scrivere le è necessario quanto respirare. E da parte di un'asmatica questa affermazione si ammanta di un pathos quasi insostenibile…
Tale necessità non sempre riesce a coniugarsi col suo lavoro presso uno studio grafico e con la gestione più o meno rocambolesca di una famiglia che ha più zampe che arti. Ma oltre che vivere occorre sopravvivere. 

Vittoria Corella (ovviamente un nome d'arte) vive a Riccione, lavora nel turismo e ha una gatta a tre zampe.


Quale titolo vi ha più colpito e perchè? Io opto per il terzo, sebbene nessuno dei tre sia del mio genere, sembra quello più accattivante ai miei occhi.