mercoledì 30 settembre 2015

Recensione a confronto: "Tutto quello che ho imparato su come cambiare casa senza impazzire" di Michela Indelicato

Titolo: Tutto quello che ho imparato su come cambiare casa senza impazzire
Autrice: Michela Indelicato 
Editore: Nativi Digitali Edizioni
Data di uscita: 22 luglio 2015 
Genere: Saggistica, Manualetto, Umoristico 
Collana: Saggi 
Prezzo: 3.49€ 
Formato: ebook (epub, mobi, pdf)
Link: http://www.natividigitaliedizioni.it/prodotto/cambiare-casa-senza-impazzire 

Sinossi: Hai deciso di fare il grande salto e comprare la tua prima casa? E’ giunto il momento di venderla e cercarne una più grande, magari in un’altra città? Vorresti fare questi passi ma conosci le regole base della compravendita immobiliare come una scimmia le teorie della fisica quantistica? Allora questo è il libro che fa per te! Con questo “manuale di sopravvivenza”, Michela ti guiderà attraverso le fasi della vendita, trasloco, ricerca e acquisto del nuovo appartamento, scelta e richiesta del mutuo e lavori di ristrutturazione. Tra aneddoti comici, dritte e strizzatine d'occhio, in "Tutto quello che ho imparato su come cambiare casa senza impazzire" troverai tutte le informazioni, anche di carattere tecnico, per trattare con agenti immobiliari, impiegati bancari, ditte di traslochi e ristrutturazione, senza dover ricorrere ad un esorcista per liberarti da tutto lo stress che questa decisione, altrimenti, ti comporterebbe. 

Cosa ne pensa Fabiola:

Ho letto davvero volentieri questo manuale, nonostante non abbia intenzione di comprare una casa (almeno non nell’immediato futuro).
Per me, che non so niente in ambito di compravendita immobiliare, è stato interessante capire quali sono le problematiche con le quali ci si ritrova a confrontarsi al momento dell’acquisto o della vendita di un appartamento. Sono sicura che un giorno questa lettura mi tornerà utile, almeno sotto qualche aspetto.
Il manualetto è scritto in modo da essere comprensibile, non solo dai burocrati o dagli esperti. Non ci sono troppi approfondimenti tecnici, ma qualcosa c’è ed è spiegato, secondo me, in modo che chiunque possa capire.
Per il resto il libro è fatto di consigli e avvertimenti derivanti da un’esperienza personale, condivisa in questo manuale con chi si ritrova a non sapere quali pesci pigliare.

Da esperta di traslochi, devo dire che anche nella parte nella quale l’autrice parla del trasloco effettivo, quindi dell’impacchettamento di tutto quello che c’è in casa, è poco dispersiva e i consigli che lei dà sono efficaci, tutti piccoli trucchetti ai quali può far piacere aver pensato al momento dell’arrivo nella nuova casa.
Per quanto riguarda il contenuto tecnico del vendere e comprare un immobile io non ne sapevo niente, ma adesso, dopo aver letto il manualetto, non mi sento più totalmente ignorante in materia e di sicuro questo era lo scopo dell’autrice.

Aggiungo che il manuale è scritto bene, cosa che non guasta per niente quando si ha a che fare con un libro in generale, ma che spesso si dà per scontata.

Lo consiglio a chiunque pensi di comprare una casa e voglia una piccola guida semplice su come procedere. Ripeto: io ero completamente ignorante in materia e per me è stata una lettura interessante, ma secondo me anche chi sa qualcosa di più sull’argomento potrebbe trovare nel manuale qualche risposta o qualche consiglio utile.



Cosa ne pensa Simona:

Inizierò questa mia recensione sottolineando che mi sono divertita a leggere questo “ piccolo manuale”. Prima di tutto, ho molto apprezzato la prefazione dell’autrice che ha evidenziato che si tratta di un manuale pratico in caso di trasloco, da consultare per non rimetterci la salute mentale: ottimo direi, soprattutto se si considera come una guida necessaria a evitare fregature e ad affrontare il viaggio che comporta il cambio della casa nel migliore dei modi.

Questa guida pratica (non possiamo definirlo romanzo, a mio modesto giudizio) è un’analisi dettagliata, ricca di spunti personali, su come affrontare un evento che tocca in sostanza tutti noi nella vita.

All’interno del racconto ci sono citazioni spassose e direi pure illuminanti.
Ve ne riporto alcune:

“ La mia non è una crociata contro le agenzie immobiliari..è anche vero, che accanto a professionisti qualificati e seri, c’è sempre una schiera d’improvvisati”.
“ La scelta giusta non esiste in assoluto, certo il rimorso è doloroso, ma credo che il rimpianto lo sia di più”.

Condivido appieno con le seguenti impressioni:

“Sentirsi come una sardina sulla metro rossa alle 7.00 di mattina, con un uomo che già puzza di sudore a quell’ora”.
“ Sono una maniaca dell’organizzazione, amante di carta e penna…”.

Un libretto delizioso, leggero, ma al tempo stesso dotato di un compito preciso: aiutare chi si appresta ad affrontare il trasloco (i disperati, secondo l’autrice) a districarsi nella giungla dei diversi compiti da portare a termine. L’ho letto volentieri poiché è mia personale volontà cambiare casa (assieme alla mia dolce metà) tra circa un paio di anni. Grazie a questo manuale, ho una linea precisa di suggerimenti da cui partire.
Delizioso il capitolo finale e la calda atmosfera familiare che è descritta al suo interno.


Niente panico, voltati e guarda quanto hai già fatto: quello che ti manca è ormai poca cosa ….Fa un passo alla volta, come hai fatto finora!”.



Fabiola e Simona          

Nessun commento:

Posta un commento