venerdì 12 agosto 2016

RECENSIONE "Bagliori nel buio" di Maria Teresa Steri

                                                   
   Titolo: Bagliori nel buio
   Autore: Maria Teresa Steri
   Genere: Thriller paranormale
   Edizioni: Self publishing
   Pagine: 360
   Prezzo: €12,50             













SINOSSI:
Disoccupata e intrappolata in una relazione sentimentale senza futuro, Elena vive come sospesa tra passato e presente. Non passa giorno senza che i suoi pensieri vadano all’uomo conosciuto due anni prima su Internet, consumata dal senso di colpa per aver provocato la sua morte. Interessarsi di fenomeni paranormali sembrava solo un passatempo innocente, ma ora il terrore che la polizia venga ad arrestarla non le dà tregua. E per riappropriarsi della sua vita non le resta che tornare là dove tutto è iniziato, un quartiere che affaccia sulla spiaggia, e provare a far luce sull’accaduto. Ma chi era davvero l’uomo che ha ucciso? Quale mistero nasconde il luogo della sua morte, il Pozzo del Corvo? E quanto sono fondate le voci che parlano di presenze soprannaturali sul promontorio? Man mano che la verità viene a galla, un incubo ancora più grande si delinea all’orizzonte, costringendola a fare i conti con le sue paure e ad affrontare nemici che non sospettava di avere.


RECENSIONE:

Cosa succede a chi mette piede nel tanto spaventoso Pozzo del Corvo? In un susseguirsi di immagini a tinte forti, di mari in tempesta e di suspance, l'autrice ha saputo costruire un thriller davvero coinvolgente, che mescola i tratti di un romanzo paranormale a  quelli di un poliziesco, in cui fino all'ultimo, il colpevole dei tremendi misfatti che circondano Elena Colombo e il Pozzo del Corvo, rimarrà ignoto. 
Molto suggestiva la descrizione dei luoghi in cui la storia è ambientata, con particolare ricercatezza nel rimarcare i colori tipici del mare autunnale, che mi hanno fatto percepire davvero l'odore di salsedine, così come la descrizione dei protagonisti, tutti ben delineati. 
Un thriller intrigante, che mi ha tenuta con il fiato sospeso fino all'ultimo, con una trama davvero originale e ben articolata. I miei complimenti all'autrice!








Nessun commento:

Posta un commento