Recensione: Tri. La profezia - Lorena Laurenti

08:30

Titolo: Tri. La Profezia
Autrice: Lorena Laurenti
Pagine: 488
Data di Uscita: 18 febbraio 2012
Prezzo: 18,00

Trama:
Accade ogni mille anni…
Predestinazione, destino, fato.
Aprire gli occhi e scoprire di essere in un deserto. Qual è la prima cosa a cui pensereste?
Accade a Saira, sedicenne abituata alla frenetica e comoda vita moderna.
Un sogno ricorrente. Un passato antico. Un mondo in cui non esiste il libero arbitrio.
L’incubo sembra non avere fine. Un’anima privata del suo amore in cerca di vendetta.
Può il sentimento sopravvivere ai secoli?
Il primo romanzo di una trilogia giovane e fresca che riesce a unire tante emozioni: malinconia, amore, passione, rancore e mistero vi terranno legati dalla prima all’ultima pagina.

Recensione:

Tri - la profezia, non parla dei soliti vampiri, lupi, demoni, ecc..e sopratutto non ha la solita ambientazione. E' un libro davvero originale che ruota attorno ad una profezia.
Diciamo che siamo in un mondo parallelo, dove ci sono 2 lune, ed un Sovrano, che soggioga i suoi sudditi affinché la profezia, vecchia di mille anni, non si compia.
Saira, è una ragazza di 17 anni, che viene dal nostro mondo, quindi abituata a tutti gli agi possibili, un giorno si ritrova (non sa come) nel deserto di Edbor.
Lei è uno dei 4 guerrieri della profezia, Saira cerca di scappare da quel mondo e sopratutto dalla profezia, ma purtroppo non può tirarsi indietro.
Intraprenderà cosi un lungo viaggio, alla ricerca degli altri guerrieri, per compiere finalmente questa  profezia, sconfiggere il temibile Sovrano, e far risorgere una famosa Principessa. Al suo fianco ci sarà una ragazzina muta Eiko.
Il primo guerriero che incontra sarà Shu, il ragazzo conosciuto nel deserto. Poi sarà il turno di Aron e Lyen, un guerriero gentiluomo e una Sacerdotessa.
Il viaggio, non sarà facile, ci saranno prove e pericoli da affrontare, come per esempio i generali del Sovrano Eaner e Zora, fratelli e sorella, ma non di sangue, sono amanti, ma con un diverso significato dell'amore. Incredibilmente potenti e crudeli, grazie ai doni e all'influenza del sovrano, ma l'apparenza inganna.

Saira è una ragazza con un carattere molto forte e ribelle, affronta i pericoli per salvare i suoi amici senza pensarci due volte, anche se può costargli la vita. E' tosta, e anche se non capisce bene quello che sta succedendo, non resta con le mani in mano, e cerca da tutte le parti una via d'uscita. E' una vera eroina.
Shu è un ragazzo intelligente simpatico e sexy, dietro le sue battutine sarcastiche rivolte alla nostra protagonista, nasconde un'attrazione che durante il cammino, si trasformerà in qualcosa di più.
Il libro è narrato secondo il punto di vista di Saira, ma vengo alternati anche i pensieri degli altri, secondo me è stata una scelta azzeccata, perchè cosi possiamo seguire meglio la storia secondo i pensieri e i sentimenti degli altri personaggi. Personaggi davvero interessanti, sono tutti da scoprire. Ognuno di loro mi ha sorpreso, e mi sono affezionata a tutti loro.
L'ambientazione è fantastica e ben descritta, questa sorta di universo parallelo è davvero intrigante.

Il libro è un incognita fino alla fine, non sai di chi ti puoi fidare, non capisci il ruolo della profezia, non capisci molte cose, ma alla fine tutto verrà spiegato nei minimi dettagli. I colpi di scena fanno rimanere a bocca aperta, perchè mai ti saresti aspettata quei risvolti.
Lo stile di scrittura e semplice e scorrevole, ci sono vari errori e refusi, ma è un libro che vale la pena di essere letto.
Consiglio a tutti questo libro, è un fantasy diverso dal solito, originale, che saprà conquistarvi e sorprendervi.








Ti potrebbe anche interessare

0 commenti