Recensione: "L'UOMO PROIBITO" di Chiara Cilli

10:00

Buongiorno carissimi lettori e carissime lettrici del blog!!! L'estate, ormai, è giunta al termine e tra pochissimo si ritornerà alla routine quotidiana che nelle ultime settimane ci siamo lasciati alle spalle. Perché, quindi, non rendere più scoppiettante questo ritorno alla quotidianità e parlare di una serie italiana che è stata protagonista di questa calda estate tricolore?!
La Matt Staton's Agency, serie romance-erotica di Chiara Cilli, è ormai nota a tutti voi e oggi voglio lasciarvi le mie impressioni sul primo episodio: "L'uomo proibito". Considerate questo post come un ultimo sprazzo di vivacità estiva!

***********************

Titolo: L'uomo Proibito (Matt Staton's Agency #1)
Autore: Chiara Cilli
Editore: Narcissus Self Publishing
ISBN: 9788866654162
Prezzo: € 1.99 (ebook)
Pagine: 42 p.
Genere: Racconto
Sottogenere: Romance, Erotico
Anno di pubblicazione: 2013

Trama
Cristina Cabrisi è una ventunenne trasgressiva. Non le piace essere controllata e deve sempre avere la situazione sottocontrollo, specialmente con i ragazzi. Ma quando la coincidenza la porta a scontrarsi con gli occhi di ghiaccio di Matt Staton, la sua vita cambia per sempre. Lui non è una delle solite prede di Cris, è un uomo d’affari più grande di lei e sa come sfruttare il suo fascino, ma lei non è disposta a farsi sopraffare. L’attrazione tra i due è da subito esplicita e carica d’aspettative, ma Cris si ritrova in biancheria intima a rigirarsi tra le mani un sospetto bigliettino da visita, dopo che Matt le ha dato un assaggio della sua passione e si è poi tirato indietro, dicendole di avere un’offerta di lavoro per lei. Chi è in realtà Matt Staton? E perché non ha dato sfogo al rovente desiderio che Cris ha letto nel suo sguardo? Trovare risposta a queste domande e sedurre un uomo che pare bramarla più di quanto dia a vedere sarà un’ardua sfida. E Cris è intenzionata a vincere.

***********************

La mia recensione

Volete una lettura che sia fresca e dal tocco glamour? Volete trascorrere una mezz’oretta con il sorriso sulle labbra, leggendo la frizzante storia di una ragazza che incontra un uomo bello e impossibile che le darà del filo da torcere? Bene, allora “L’uomo proibito” di Chiara Cilli è il racconto che fa per voi! Chic, sensuale e intrigante…questo breve assaggio della serie erotica Matt Staton’s Agency vi conquisterà e vi lascerà con la voglia di sapere assolutamente come continua la storia! 
Cristina Cabrisi è una ragazza indipendente e determinata, ama fare conquiste ed è orgogliosa dei suoi trofei in fatto di uomini. Un pomeriggio d’estate si reca a casa della cuginetta per aiutarla a prepararsi per una festa e il suo sguardo incrocia quello di Matt Staton, uomo d’affari che si trova lì per un incontro di lavoro. Bello, aitante e in possesso di due occhi di ghiaccio da far girare la testa e, paradossalmente, di far sciogliere le donne come neve al sole, Matt viene scelto da Cristina come la sua nuova preda. Tuttavia, il bel ragazzo che la fissa spudoratamente non è una facile conquista e metterà da subito a dura prova l’intraprendenza della giovane donna. Dopo un fugace scambio di effusioni, infatti, Matt si tira indietro e le offre un lavoro nella sua agenzia, lasciando Cristina in balia di dubbi e incertezze. Chi è Matt Staton? Qual è il lavoro che vuole proporle? E perché ha scatenato in lei una passione così forte? La stessa che bruciava nei suoi occhi mentre le era così vicino…
Il racconto di Chiara Cilli è un’ottima lettura di intrattenimento che mescola con equilibrio ed eleganza romance ed erotismo. Questa è la caratteristica forse più importante, cioè il fatto che, pur trattandosi di una narrazione che esplora la sensualità, non è assolutamente volgare o troppo esplicita tantomeno dai contenuti forti e sgradevoli, anzi è un bel mix di vivacità, freschezza, umorismo e passione. La trama di fondo è molto stuzzicante e intrigante e di certo incuriosisce, quindi una volta iniziato a leggere il racconto difficilmente riuscirete a staccarvene.
Mi ha colpito particolarmente lo stile dell’autrice, che dimostra in poche pagine di avere molto talento. La prosa è fluida e scorrevole, molto veloce e dinamica e risulta impossibile non rimanere coinvolti dagli eventi repentini che capitano alla protagonista. La Cilli fa un ottimo uso della lingua italiana e la sua scrittura è vivida e appassionante. Molto curate le descrizioni, sia quelle degli ambienti che quelle dove vengono presentati i personaggi.


Un altro elemento degno di nota è proprio la splendida caratterizzazione dei protagonisti e delle altre figure che gli gravitano attorno. Sono poche pagine di narrazione, eppure ogni personaggio è delineato con pennellate sicure e decise e presenta tratti inconfondibili. Cristina e Matt sono quelli che vengono approfonditi maggiormente, ma anche le sole comparse riescono ad entrare immediatamente nella nostra testa e a guadagnarsi il loro posto nella nostra attenzione. 
Cristina è una ragazza intraprendente e a cui piace giocare, ha un bel carattere schietto e provocante, non si lascia raggirare facilmente e non vuole certo ricoprire il ruolo della preda inerme. Lei è una cacciatrice. Vuole sempre avere la situazione sotto controllo e le piacciono il divertimento e la mondanità. Devo ammettere che non mi rispecchio per niente in lei, siamo totalmente diverse, ma questa dissomiglianza me l’ha resa davvero simpatica; mi sono divertita a seguire le sue azioni e i suoi pensieri e sono curiosissima di scoprire come se la caverà con il suo uomo proibito. Matt è un ragazzo decisamente affascinante e carismatico, anche se molto difficile da decifrare. Fisicamente è di certo un uomo capace di stendere al suolo milioni di donne e i suoi occhi di ghiaccio e il suo sorriso ironico non sono certo da meno! La strage di cuori è assicurata! Tuttavia, il suo carattere mi sembra abbastanza complesso, quindi non è un personaggio scontato, e, proprio come Cristina, anche lui vuole essere il cacciatore. Una bella battaglia, eh?
Mi è piaciuto il modo di Chiara di analizzare i pensieri della protagonista, rendendoci partecipi di ogni sua emozione, anche di quelle più intime, in particolare delle sensazioni che prova di fronte a Matt, e questo è un fattore che permette alla storia di appropriarsi di un fascino sensuale e intrigante.
Una storia frizzante e coinvolgente, due protagonisti intraprendenti e sfrontati che vogliono farsi la guerra, una scrittura fresca e scorrevole… “L’uomo proibito” di Chiara Cilli è un racconto erotico sfizioso come un aperitivo galante e, se amate i romance conditi da una buona dose di passione, dovete assolutamente leggerlo! 





Ti potrebbe anche interessare

1 commenti