venerdì 23 dicembre 2016

Recensione: MISSIONE A MANHATTAN - CHIARA SANTOIANNI

Titolo: Missione a Manhattan
Autrice: Chiara Santoianni
Editore: Edizioni Cento Autori
Collana: A cuor leggero
Pagine: 174
Sinossi: La 25enne Penelope Pinto ha ormai trovato la sua strada nel mondo editoriale. Dopo aver pubblicato il suo primo romanzo con la prestigiosa Martin & Cooper di Londra, è stata assunta nella casa editrice come addetta al marketing: le sorti dei più noti autori di bestseller - dopo l'impietoso editing dello spocchioso collega Edmund Zum Thor - passano per le sue mani. Tra party letterari e serate modaiole con l'amica inglese Olivia Parker-Kensington, e il rapporto con Robin, aitante space-clearer con la mania per l'ordine, la vita di Penny scorre tranquilla, con l'obiettivo di un suo nuovo romanzo e di un probabile avanzamento di carriera. Finché la sparizione di importanti documenti dal computer di Edy Thor non mette in discussione il futuro della casa editrice e, con esso, la promozione di Penelope! Non resta che mettersi sulle tracce del misterioso hacker, attraversando l'Atlantico fino a Manhattan per incontrare uno scrittore del Bronx, un politico rampante, una stagista arrivista, in una corsa contro il tempo: riuscirà Penelope a smascherare i colpevoli, a salvare la casa editrice e ad arrivare in tempo al matrimonio della sorella Carmela a Sorrento?

Recensione:
Dopo Cocktail di cuori, tornano le avventure di Penelope in quel di Londra e non solo, come avrete capito dal titolo.

Nel primo capitolo di questa saga, avevamo lasciato Penelope alle prese con la famiglia, la scrittura e l'idea di un nuovo fidanzato, Robin. Ora la ritroviamo alle prese col marketing di una casa editrice, sempre amica della party girl Olivia e che convive con Robin, il mago del riordino.

Penelope si ritrova suo malgrado invischiata nella sparizione di alcuni file al lavoro, ne va dell'intera casa editrice e del lavoro suo e dei suoi colleghi. Così, orchestra con Robin una missione nella Grande Mela, dove risiede lo scrittore di punta tra le prossime uscite e dove sembrano portare alcuni indizi.

La sorella di Penelope, Carmela, è in procinto di sposarsi e stressa sia la sorella che Olivia con i preparativi, immaginatevi una sposina isterica con poco tempo a disposizione per organizzare tutto!

Insomma, riuscirà Penelope a sistemare le cose al lavoro e a presenziare al matrimonio in famiglia senza intoppi?

Senza dirvi troppo, vi rivelo che nella sua missione Penelope non rischierà solo il proprio lavoro, ma anche la libertà e forse la vita!

Robin all'inizio l'ho trovato davvero fastidioso, troppo fissato con l'ordine e la pulizia, noioso ed algido ma, per fortuna, alla fine si rivela meglio di quel che sembra.

Una lettura interessante, a cavallo tra il giallo e il rosa. Alla fine chi avrà sottratto i file alla casa editrice e perché? Leggetelo per scoprirlo.




Nessun commento:

Posta un commento