RECENSIONE: Orbeth - Sole di Mezzanotte di Marco Perrone

09:00


Titolo: Orbeth - Sole di Mezzanotte
Autore: Marco Perrone
Edizioni: Self publishing
Pagine: 496
Formato: Digitale- cartaceo
Prezzo: Ebook €0,99 - Cartaceo €13,09
Genere: Dark Fantasy


SINOSSI:

Nelle selvagge terre settentrionali, Malcus si risveglia inspiegabilmente vivo ma preda di misteriose mutazioni che interessano il suo corpo. Il conflitto infuria nuovamente tra gli indigeni locali, e la situazione non è certo migliore nel continente orbethiano, dove il parassita Rim ha ormai segregato i sopravvissuti dentro una ristretta fascia territoriale, ancora sicura. 
L’equipaggio della Guervara incontrerà i superstiti di Fellingtone ed esporrà loro l’ultima arma da utilizzare nel conflitto contro i mutati, dall’evolversi di questa situazione si deciderà il destino dell’intera umanità. 
Un volume conclusivo ricco di colpi di scena che terranno il lettore col fiato sospeso fino all’ultima parola, la chiusura mozzafiato di una saga epica.

RECENSIONE:

Siamo giunti al terzo ed ultimo capitolo della saga dark fantasy made in Salento, frutto dell'estrosa immaginazione di Marco Perrone. Il romanzo si apre con il risveglio del guerriero Malcus, reduce dalla battaglia contro San Gelmar. Fortunatamente ancora vivo, dovrà fare i conti con la sua nuova fisicità: il suo corpo infatti, ha subito delle mutazioni a seguito del suo ultimo scontro.
Deciso, con il resto dell'equipaggio della Guervara, a fare ritorno ad Orbeth, incontrerà anche in questo capitolo finale, non pochi ostacoli per cercare di debellare il terribile Rim, che si sta insinuando attraverso tutto il Regno e che ha ormai infettato gran parte della popolazione. 

"Decine di bulbi rossi, simili a grossi tulipani, ondeggiavano simulando un orrido saluto, mossi dagli energici venti di alta quota."

Ancora una volta Marco Perrone ha dato prova di essere uno scrittore dalla fantasia straordinaria, capace di  guidare il lettore in terre lontane e fantastiche con grande disinvoltura. Come per i primi due capitoli della saga, lo stile è scorrevole e le descrizioni dei paesaggi così come i personaggi, sono minuziose, dai tratti estremamente coinvolgenti. 
Malcus e i suoi si troveranno di fronte a prove davvero sorprendenti, che vi terrano incollati alle pagine. Momenti di grande angoscia, mescolati a commozione, caratterizzano questo capitolo conclusivo, il cui finale vi farà restare a bocca aperta, con un senso di profonda nostalgia per i personaggi appena lasciati, che ormai faranno parte parte di voi... 
Bravo Marco!






Ti potrebbe anche interessare

0 commenti