C'è post@ per noi... #209

09:00


Ciao a tutti! Eccomi qui con qualche nuova segnalazione, conoscete già qualcuno di questi libri?
Ce n'è uno che mi attira molto e credo che sarà uno dei prossimi che recensirò, buon mercoledì!








Titolo: Orpheus

Editore: Lettere Animate

Anno di pubblicazione: 2016

Genere: Urban fantasy

Appartenenza a serie: Orpheus- La saga- Vol.1

Pagine: 170

Formati disponibili: Cartaceo , copertina flessiblile 9,99e Ebook:Formato kindle, epub 2,99e

Link di acquistoAmazon | Feltrinelli | Kobo

Social: pagina facebook Autore | sagaTwitter

Trama:
Geena, appartiene ad una famiglia di potenti streghe di antiche origini. Fin da piccola è perseguitata da un incubo, che torna prepotentemente ad alloggiare le sue notti dopo l'inaspettato incontro con il carismatico Orpheus, leader di una band rock molto famosa in tutto il mondo. Orpheus ha un oscuro passato e capovolgerà la vita della giovane donna. Grazie a lui Geena si riunirà alla madre che non vede da dieci anni. Scoprirà di essere l'unica sopravvissuta di un parto gemellare e che sulla sua testa pende un'antica profezia legata al bracciale, al libro di poesie, ricevuto in eredità dalla nonna, e ad Orpheus.


Biografia Diana Mistera

Diana Mistera è nata al Roma nel 1972 da padre italiano e madre inglese.
È bilingue e trascorre la propria adolescenza a cavallo fra Italia e Inghilterra fino al 2003 quando si trasferisce in Finlandia, dove tuttora risiede.
Dopo la maturità scientifica intraprende la carriera universitaria, studiando all'Università degli Studi di Siena, Lingue e letterature straniere, con la specializzazione in Anglo-Americano.
Ama la subcultura gotica, l'esoterismo e la storia; soggetti dai quali prende ispirazione per i propri scritti.
Nel 2007, autopubblica una silloge poetica intitolata WINGLESS, in lingua inglese.
Nel 2011, autopubblica il racconto ”Il Signore delle Ombre”.
Nel 2015, 10 poesie sono inserite nell'antologia Runokohtauksia, pubblicata dalla casa editrice finlandese Robustos. Le poesie sono state tradotte in finlandese dal poeta Tommi Parkko.








Titolo: Accesso negato

Autore: Ugo Lucchese

Marchio: Libromania

Genere: Thriller

Formati: epub, mobi

Prezzo: € 1,99
Tra bastardi che non vorresti mai trovare sulla tua strada e canaglie con cui è impossibile non simpatizzare, un thriller dal ritmo incalzante e pieno di continue sorprese 
Tradire un'organizzazione criminale è una cosa rischiosa, soprattutto se si ha a che fare con la Costellazione, un impero del crimine potentissimo e supersegreto. Non la pensa così Nico, che si occupa di fabbricare dossier per mettere sotto scacco imprenditori, politici e chiunque entri nel mirino del Giudice, il misterioso capo dell'organizzazione. Forse stanco di una vita da furfante e accecato dalla perizia che ha sempre dimostrato nel suo lavoro, Nico ha deciso di rischiare e assicurarsi un futuro sereno grazie ai segreti di cui è a conoscenza e alla sua esperienza negli "affari". Qualcun altro, però, lo ha anticipato e il tradimento non passa inosservato come sperato, scatenando una caccia all'uomo senza quartiere in cui tutti fanno il doppio gioco e forse nessuno è davvero quello che sembra. 
Perché lo abbiamo scelto La trama è ben congegnata e riserva colpi di scena dall’inizio alla fine; il cast dei personaggi costituisce una galleria di tipi umani, molti dei quali poco raccomandabili, ma assolutamente irresistibili. 


Ugo Lucchese (Foggia, 1980), diplomato al Liceo Classico San Giuseppe di Monza, lavora in Unicredit per cui si occupa della gestione audio e video degli eventi aziendali. È sposato e ha una figlia, Gemma.






Titolo : Paradiso Nero

Autore: Fabio Galli

Editore : Lettere Animate

Anno di pubblicazione : 2016

Genere : dark-fantasy

Pagine : 346

Formati: Cartaceo (17 Euro ) e Kindle (3,99)



Sinossi:
Sono passati anni da quando il Risveglio dei morti ha sconvolto il mondo. Neppure il millenario potere dei maghi è riuscito a fermare la catastrofe che ha distrutto, senza alcuna eccezione, le nazioni di umani, elfi e nani. I pochi sopravvissuti cercano ancora di lottare, giorno dopo giorno, per strappare un briciolo di normalità all’incubo in cui sono sprofondati. 

Il popolo di Askan resiste duramente e orgogliosamente dietro le mura della propria città, forse l’unica rimasta ancora al mondo, mentre all’esterno torme di non-morti infestano le terre; ma all’orizzonte si profilano pericoli molto più antichi dello stesso Risveglio, che minacceranno la precaria stabilità di Askan e dei suoi cittadini. 


Mi chiamo Fabio Galli, 39 anni.
Appassionato di cinema e letteratura di genere, mi diletto a scrivere racconti di carattere fantastico e brevi sceneggiature per cortometraggi. I generi che mi interessano maggiormente sono l’horror e il fantasy, 
“Paradiso Nero” è il mio primo romanzo. 
Con “Paradiso nero “ volevo provare a calare le atmosfere dell’apocalisse zombie in una classica ambientazione fantasy cercando appunto di coniugare i due generi.




Titolo: “Perdonami se rido”

Autrice: Chiara Cerri

Editore: Nativi Digitali Edizioni

Data di uscita: ebook 09/02/17, cartaceo 16/02/17

Genere: Romanzo Contemporaneo

Collana: “Storie”

Prezzo: Ebook 3.99€, cartaceo 10€

Formato: ebook (epub, mobi, pdf) e cartaceo su Amazon

Lunghezza: 170 pagine (circa)

Link per acquisto  | Sito web editore

Sinossi:

Cosa succede a Viareggio a settembre, quando l'estate è ormai finita e il Carnevale è ancora lontano, quando gli ombrelloni lasciano spazio all'odore del salmastro e alla malinconia?

Ce lo raccontano Elena, barista part-time e aspirante ballerina, sua madre Eleonora, in bilico tra i rimpianti del passato e le utopie di un futuro idealizzato, Ivano, belloccio vincitore di un concorso televisivo che rinnega le sue origini, Rino, manovale vedovo in tempo di crisi, e suo figlio Jacopo, alla faticosa ricerca di uno spazio per sé tra la pineta e il mare.

Personaggi diversi, storie diverse ma che finiscono inevitabilmente a incrociarsi tra loro, come può succedere solo in provincia.

Ambientato in una Versilia che è come Orange County, ma senza l'Orange, il romanzo di Chiara Cerri è semplice ma anche ambizioso, riflessivo ma anche svagato, malinconico ma anche genuinamente divertente; la chiave di lettura di Perdonami se rido è nello stesso titolo: quell'arte tutta italiana di stemperare i momenti più difficili con una risata.


L'autrice

Chiara Cerri nasce a Viareggio davanti alla pineta, tra uno zoccolo e un coriandolo ci vive. Se tornasse indietro spenderebbe meno soldi in Università e più in viaggi.
Ama la letteratura americana, iniziare nuovi sport ed è simpatica soprattutto quando si ubriaca. Per curiosità o disperazione ha infilato il naso un po' in tutte le arti, ma la scrittura pare essere l'unica costante.
Vince dei premi letterari, tra cui il Premio Versilia Giovani e il premio indetto dalla casa editrice Giulio Perrone che le pubblica un libro di racconti.
Scrive alcuni articoli per il sito letterario Nazione Indiana e dal 2014 scrive di viaggi e altro sul suo blog personale love the shoot.
Abita per caso a Londra, ma si sente davvero a casa dove c'è il mare.
Blog | Pagina Facebook








Ti potrebbe anche interessare

0 commenti